Australia: raid antipirateria contro un Internet service provider

Una azione condotta con l’ausilio di Music Industry Piracy Investigations (MIPI), il braccio investigativo di Australian Record Industry Association (ARIA), ha portato a realizzare un blitz negli uffici di una azienda che fornisce connettività .
Swiftel Communications, è stata infatti accusata di aver utilizzato il sistema BitTorrent per consentire agli utenti di accedere e scaricare illecitamente materiale protetto da copyright attraverso la Rete.
L’azione è stata condotta con una procedura d’urgenza in quanto si temeva che potessero essere distrutte le prove dell’illecita attività che, secondo gli investigatori, Swiftel dolosamente consentiva venisse realizzata.

La redazione (Raimondo Bellantoni)

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.