Anticontraffazione: Cnac insedia commissioni tematiche

Si è svolta, presso il Ministero dello Sviluppo Economico, la terza riunione plenaria del Consiglio Nazionale Anticontraffazione (CNAC), l’organismo interministeriale con funzioni di indirizzo, impulso e coordinamento strategico delle iniziative in materia di lotta al mercato del falso.
Due i principali argomenti all’ordine del giorno: l’insediamento delle Commissioni Consultive Tematiche in seno al CNAC e l’organizzazione degli Stati Generali Lotta alla Contraffazione.
Il Presidente del CNAC Daniela Mainini ha designato i componenti delle Commissioni Tematiche con riferimento a 11 ambiti settoriali (agroalimentare, farmaci e cosmetici, design, elettronica, opere d’arte, fiere, giocattoli, meccanica, moda-tessile-accessori, pirateria, sport) e a 4 trasversali (Università , Internet, dispositivi anticontraffazione e comunicazione).
Scopo delle commissioni è individuare le priorità di azione del biennio 2011-2012 in materia di lotta alla contraffazione e elaborare proposte progettuali concrete per gli Stati Generali Lotta alla Contraffazione che, il prossimo 24 ottobre, alla presenza del Ministro Paolo Romani, vedranno la partecipazione a Milano di tutti gli stakeholder impegnati nel contrasto al fenomeno (istituzioni centrali e locali, rappresentanti del mondo produttivo e del consumo, forze dell’ordine).

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.