A Rieti multa da oltre un milione di euro per pirateria

La Guardia di Finanza ha multato un disk-jokey romano per una serie di violazioni delle norme sul diritto d’autore. Il DJ avrebbe utilizzato per i suoi spettacoli, organizzati in un locale di Rieti, oltre duemila brani musicali in formato mp3 illecitamente copiati o scaricati, ed oltre 500 CD. L’importo elevatissimo della sanzione amministrativa, dell’ammontare complessivo di circa 1.400.000 euro, è il risultato del sommarsi delle sanzioni previste dall’art. 174 bis della legge n. 633/1941 sul diritto d’autore, che vanno da un minimo di 103 ad un massimo di 1032 euro per ogni violazione riscontrata e per ogni esemplare abusivamente duplicato o riprodotto.

La redazione (Marco Bertani)

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.