Angelo Zaccone Teodosi, Giovanni Gangemi, Bruno Zambardino, L’ occhio del pubblico. Dieci anni di osservatorio Rai-IsICult sulla televisione europea

[vc_row][vc_column][vc_column_text]

Strumento al tempo stesso introduttivo e di approfondimento comparativo, il volume coniuga rigore metodologico e chiarezza di linguaggio, ed è arricchito da decine di grafici e figure che consentono una visualizzazione efficace e semplice dei dati e concetti proposti.
L’esito finale è una “mappa” della televisione di qualità in Europa, passando dalle britanniche BBC e Channel 4 a France Télévisions, dalle tedesche ARD e ZDF alle spagnole RTVE e Autonómicas, per arrivare alla Rai, proponendo un rigoroso e documentato confronto.
ANGELO ZACCONE TEODOSI è Presidente dell’Istituto italiano per l’Industria Culturale – IsICult, di cui è stato cofondatore. Già Direttore Ufficio Studi Anica e Consigliere di Amministrazione di Cinecittà. Cura da sette anni la rubrica Osservatorio IsICult su “Millecanali” (Il Sole-24 Ore).
GIOVANNI GANGEMI è Responsabile di Progetto di IsICult. Esperto di analisi di scenario, ha partecipato alla creazione di concept televisivi e alla costruzione di progetti di formazione postuniversitaria nel settore della comunicazione.
BRUNO ZAMBARDINO è Responsabile di Progetto di IsICult. Docente di Organizzazione ed Economia dello Spettacolo presso l’Università La Sapienza di Roma, è stato Responsabile tecnicoscientifico del Formez e consulente del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e della Siae.
ISICULT – ISTITUTO ITALIANO PER L’INDUSTRIA CULTURALE, fondato nel 1992, è uno dei centri d’eccellenza nel panorama italiano ed europeo della consulenza strategica sui media e degli studi sulla politica culturale e l’economia mediale.
Rai e Mediaset sono associati onorari. Tra i committenti, Agcom e Sky in Italia, Ebu e Mpaa a livello internazionale.
Editore RAI – ERI
Prezzo: € 25,00

Indice:

Introduzione
PARTE PRIMA
I maggiori sistemi televisivi europei: per un’analisi comparativa
1. Misurare la TV. Lo scenario generale: gli ascolti e le risorse
1. La bussola degli ascolti
2. Il carburante delle risorse
3. Alcuni trend degli ascolti
4. Alcuni trend delle economie della TV
2. Come è cambiata la fruizione televisiva
1. L’analisi di lungo periodo: l’emergere delle TV “altre”
2. L’analisi di breve periodo: l’erosione dei canali tradizionali
3. Come sono cambiate le economie televisive
1. La diversificazione delle risorse televisive
2. Il canone e la pubblicità: un raffronto dei trend
3. I ricavi pubblicitari e la specificità del mercato italiano
4. L’andamento delle entrate pubblicitarie nel medio periodo
5. I ricavi dei gruppi televisivi: il primato delle pay TV
6. Le economie dei broadcaster pubblici a confronto
PARTE SECONDA
I mercati televisivi nazionali:
il panorama, gli ascolti, le risorse
4. Francia
5. Germania
6. Italia
7. Regno Unito
8. Spagna
PARTE TERZA
Le politiche di governance e di palinsesto
9. La struttura
1. Le strutture societarie
2. Gli assetti organizzativi
3. Le economie e i modelli di funzionamento
10. I sistemi di governance e le quote di programmazione e produzione
1. Gli organi di governo e il mandato
2. Le quote di programmazione e produzione
11. La programmazione
1. Le “famiglie di canali”
2. I palinsesti dei canali pubblici a confronto
12. La produzione e l’internazionalizzazione
1. Le politiche produttive: make or buy?
2. La diversificazione delle fonti di ricavo
3. La presenza internazionale
Stimoli di riflessione
L’ultima sfida per il PSB: o sarà integrato e multipiattaforma, o non sarà – in collaborazione con Gaetano Stucchi e Sabina Addamiano
APPENDICI AL TESTO
1. Appendice statistica: alcuni dati essenziali sui quindici mercati televisivi dell’Unione Europea (2006-2007)
2. Bibliografia ragionata
3. Biografie degli Autori
4. Indice dei nomi e delle cose notevoli
Summary
Synthèse

[/vc_column_text][hb_button button_title=”Acquista su IBS!” button_link=”http://www.ibs.it/code/9788839714626/zaccone-teodosi-angelo-gangemi/occhio-del-pubblico-dieci.html?shop=625″ target=”_blank” button_size=”large” button_color=”#1e73be”][/vc_column][/vc_row]

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.

Controlla anche

Mihály Ficsor, Collective Management of Copyright and Related Rights

Questa terza edizione del testo "Collective Management of Copyright and Related Rights" presenta una revisione approfondita con preziosi aggiornamenti sui diversi sistemi, le opzioni legislative e le migliori pratiche dei CMO in tutto il mondo.