Giorgio Jarach, Alberto Pojaghi, Manuale del diritto d’autore

ACQUISTA SU AMAZON
(questo è un link di affiliazione. Grazie per il tuo supporto!)

Informazioni dell’Editore
Sin dalla prima edizione questo manuale, di cui fu autore Giorgio Jarach, si è fatto apprezzare per il linguaggio semplice e lo stile piano col quale sono affrontati molti problemi del diritto d’autore: essi rendono accessibile la materia non soltanto agli esperti del diritto ma anche a coloro che, pur non essendosi dedicati agli studi giuridici, hanno tuttavia necessità – per il lavoro che svolgono – di estendere le proprie nozioni di diritto d’autore oltre i primi rudimenti superficiali. Il manuale, che si presenta ora rinnovato nella stesura di Alberto Pojaghi, a seguito delle sensibili modifiche legislative nazionali e internazionali indotte dalle nuove tecnologie, offre un quadro generale della materia utile sia al lettore profano sia a quello competente, salvaguardando la completezza dell’esposizione e partendo dalle prime nozioni sino a giungere agli ultimi sviluppi. Il testo, articolato in 30 capitoli, è corredato da un ricco e aggiornato apparato di note di giurisprudenza con minuziosi riferimenti bibliografici e da un’Appendice che riproduce i testi legislativi, nazionali e internazionali di maggiore attualità, oltre a quelli previgenti in Italia la cui conoscenza è utile per una visione storica e scientifica d’insieme.

Editore: ‎ Ugo Mursia Editore (1 settembre 2019)
Lingua: ‎ Italiano
Copertina flessibile:‏ ‎ 786 pagine
ISBN-10: ‎ 8842538175
ISBN-13: ‎ 978-8842538172
Peso articolo: ‎ 939 g
Dimensioni: ‎ 14 x 4.52 x 21 cm

ACQUISTA SU AMAZON
(questo è un link di affiliazione. Grazie per il tuo supporto!)

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.

Controlla anche

Giorgio Spedicato, Principi di diritto d’autore

In quanto disciplina giuridica dei processi e dei prodotti creativi attinenti al campo letterario, scientifico e artistico, il diritto d'autore non è rilevante solo per la formazione del giurista, ma anche per quella di numerose altre figure professionali principalmente riconducibili all'ambito umanistico.