Simone Aliprandi, Compendio di libertà informatica e cultura open

[vc_row][vc_column][vc_column_text]

con testi di
Simone Aliprandi, Emmanuele Bello,
Marco Biagiotti, Massimo Carboni,
Donato Molino, Bruce Perens,
Alessandro Rubini, Richard M. Stallman
in collaborazione con Comune di Modena, Assessorato alle Politiche Giovanili & Prosa Progettazione Sviluppo Aperto

Un?utilissima e completa antologia di articoli divulgativi e documenti ufficiali (esplicati e commentati) per affacciarsi a questa interessante cultura emergente.
Contiene materiale informativo su:
– il copyleft e i nuovi modelli per il diritto d?autore
– i brevetti software e i relativi problemi
– il progetto GNU e la Free Software Foundation
– il software Open Source
– i sistemi GNU/Linux e le varie distribuzioni
– la documentazione libera
– Creative Commons e l’opencontent in generale
e le traduzioni italiane di documenti come:
– la licenza GNU GPL
– la Open Source Definition
– la Licenza GNU FDL
– la dichiarazione di Berlino sull’OpenAccess

PrimaOra, 2006
Prezzo di copertina: Euro 8
Formato: cm 14×21, 176 pagine
ISBN: 88-901724-3-6

[/vc_column_text][hb_button button_title=”Acquista su IBS!” button_link=”http://www.internetbookshop.it/ser/serdsp.asp?shop=625&c=QICIJQRZX65SL” target=”_blank” button_size=”large” button_color=”#1e73be”][/vc_column][/vc_row]

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.