Home » Giurisprudenza » U.S. Court of Appeals, Sentenza del 19 ottobre 1981
Il fabbricante e il distributore di un videoregistratore (nella specie: il Sony Betamax) e l'agenzia che lo pubblicizza sono responsabili di concorso nella violazione del diritto d'autore per la riproduzione di emissioni televisive di opere protette effettuate da possessori dell'apparecchio nelle proprie case per uso privato e non commerciale. La riproduzione di emissioni televisive di opere protette dal diritto d'autore, effettuata da possessori di videoregistratori nelle proprie case per uso privato e non commerciale, costituisce violazione del diritto d'autore (nella specie: è stato escluso che tale riproduzione possa considerarsi "fair use").

U.S. Court of Appeals, Sentenza del 19 ottobre 1981

About Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.