Home » Giurisprudenza » Corte di Cassazione Austria (obertster-gerichtshof), Sentenza del 28 novembre 1978
L'esecuzione musicale in un'area di lavoro si considera effettuata a scopo commerciale non solo se diretta a conseguire dei profitti aumentando la produttività dei lavoratori, ma anche se solo indirettamente favorisce gli interessi dell'azienda grazie al miglioramento dell'ambiente di lavoro. La musica nei luoghi di lavoro deve presumersi come una esecuzione pubblica; perciò rientra nel diritto di autore l'esecuzione di musiche, trasmesse dalla radio, in un ambiente nel quale lavorano più di cento impiegati, anche se sono tutti o per la maggior parte legati da vincoli di amicizia o di parentela. Una esecuzione musicale è considerata pubblica se i partecipanti alla medesima non sono legati da rapporti tali da far configurare la riunione come privata.

Corte di Cassazione Austria (obertster-gerichtshof), Sentenza del 28 novembre 1978

About Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.