E' infondata la questione di legittimità costituzionale degli art. 51-60, l. 22 aprile 1941, n. 633, nella parte in cui non estenderebbero alle emittenti private un supposto, ma inesistente, regime di deroga al diritto d'autore a favore della trasmittente di stato (la quale è invece tenuta, a norma dell'art. 59 della detta legge, ad ottenere, per l'irradiazione di opere incise su disco o altro supporto, il consenso dell'autore), in riferimento all'art. 3 cost.

Corte Costituzionale, Sentenza n. 215 del 24 luglio 1986

About Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.