Proprietà di registrazioni TV digitalizzate con il consenso dell'autore.

Home Forum Creatività e diritto d’autore Fotografia e audiovisivo Proprietà di registrazioni TV digitalizzate con il consenso dell'autore.

Questo argomento contiene 0 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  Simone Lappano 5 anni fa.

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #29785

    Simone Lappano
    Partecipante

    Buongiorno, ho da esporre un caso particolare al quale non riesco a trovare una chiara risposta.
    Alcuni anni fa ho digitalizzato centinaia di puntate di alcuni programmi TV andati in onda su un’emittente locale, ed ho pubblicato i file quotidianamente sul mio sito internet. Questo lavoro l’ho svolto di mia spontanea iniziativa con il consenso dell’autore della trasmissione TV, il quale non mi ha mai formalmente ceduto alcun diritto, ma non ha nemmeno mai avuto niente da eccepire sul mio lavoro e peraltro, durante le dirette TV, citava spesso il mio sito (con tanto di link in sovraimpressione) indicandolo come un archivio sul quale poter rivedere tutte le puntate andate in onda. Alcune puntate le ho addirittura digitalizzate da VHS fornitemi dall’autore stesso, il quale sapeva benissimo che avrei pubblicato i file sul mio sito.
    Ora, a distanza di alcuni anni, l’autore del programma TV ha autorizzato un terzo soggetto a prendere in blocco tutti i file presenti sul mio sito e a pubblicarli sul sito di questo terzo, senza informarmi nè chiedermi alcun consenso, e facendo apporre in calce alle pagine del sito la scritta “ho concesso la riproduzione del materiale presente su questo sito a XY(…)Tutti i diritti riservati” Un comportamento del genere è legittimo? Essendo lui autore del programma TV che io ho digitalizzato, detiene i diritti anche sui file video che ho prodotto io? Posso in qualche modo impedire che questi file vengano da lui concessi in utilizzo ad altri? In fin dei conti quegli “ammassi di bit” li ho prodotti io con il mio tempo ed il mio ingegno, rielaborando ed adattando i video analogici per crearne una versione digitale adatta al web, non ho semplicemente premuto il tasto “REC” di un videoregistratore, quindi francamente non mi sembra giusto che adesso ne benefici una terza persona che non ha mosso un dito per quei file.
    Questi sono i link del mio sito (http://www.perilg.it/2/ciaog.htm) e del sito che sta utilizzando i miei file (http://www.museodelg.net/ciao-g—come-se-fosse-radio-in-tv.html).
    Grazie, spero sia possibile chiarire questa faccenda che mi lascia alquanto perplesso.

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.