Home » FAQ » Faq Copia Privata » Perché devo pagare se utilizzo i supporti digitali per il backup o per i miei file personali?

Perché devo pagare se utilizzo i supporti digitali per il backup o per i miei file personali?

Nel calcolo della misura del compenso per i supporti digitali non dedicati (ovvero i supporti sui quali è possibile registrare dati, oltre che fonogrammi e videogrammi), si è tenuto conto dell’uso diverso che si fa di tali supporti.
Il calcolo è stato fatto in questo modo: presa la media europea del compenso per i supporti digitali dedicati (0,29 euro), è stata divisa per la quota di mercato dei supporti non dedicati destinati a usi diversi (50% in Italia), e moltiplicata per l’ampliamento della capacità media dei supporti grazie ai sistemi di compressione (1,60 volte rispetto ai supporti dedicati).

Tale formula si ricava dalla relazione al D. Lgs. 68/03:
Per i soli supporti “non dedicati” (CD-R dati e CD-RW dati), in alcuni paesi è stato concordato con le società di riscossione del compenso un abbattimento, che tiene conto della quota di mercato di supporti vergini destinata ad usi diversi dalla registrazione di opere protette. In Germania la quota di mercato è stato calcolata in sede di prima applicazione del compenso del trenta per cento dei supporti vergini non dedicati. L’abbattimento conseguente non è peraltro stabilito nella legge che si limita a stabilire la base del compenso. In Francia la percentuale è calcolata in modo più complesso, tenendo conto delle utilizzazioni audio e video, dei coefficienti di aumento per i sistemi di compressione e delle quote di mercato. L’abbattimento che ne risulta è di circa il 55% nel 2001.
La tariffa di cui all’art. 39 tiene conto dell’aumento della durata di registrazione del supporto vergine “non dedicato” dovuta al sistema di compressione, valutando l’ampliamento della capacità media dei supporti nella misura di 1,60 volte rispetto ai supporti dedicati. La quota di mercato dei supporti digitali non dedicati in Italia in media per il triennio considerato è stata calcolata pari al 50% dei supporti venduti.

Pertanto è stato applicato, sui supporti non dedicati, un abbattimento del 50% percento sul compenso medio dei supporti dedicati. Si è però tenuto conto che sul supporto non dedicato la registrazione può avvalersi di un sistema di compressione, che aumenta la capacità media di 1,60 volte rispetto il supporto dedicato.