Home » FAQ » Faq Copia Privata » A chi è distribuito (ovvero: a chi vanno i soldi)?

A chi è distribuito (ovvero: a chi vanno i soldi)?

La ripartizione del compenso è stabilita dall’art. 71-septies l.d.a.

1) Il compenso relativo a supporti ed apparecchi di registrazione audio:
– 50% agli autori e loro aventi causa
– 25% ai produttori di fonogrammi
– 25% agli artisti interpreti o esecutori

2) Il compenso relativo a supporti ed apparecchi di registrazione video:
– 30% agli autori
– 70% in tre parti uguali ai produttori originari di opere audiovisive, ai produttori di videogrammi, agli artisti interpreti o esecutori (la metà di quest’ultima quota è destinata ad attività di studio e di ricerca e a fini di promozione, di formazione e di sostegno professionale degli artisti interpreti o esecutori).

Il compenso è incassato dalla Società Italiana Autori ed Editori S.I.A.E., che provvede a suddividere tra i suoi associati la quota relativa agli autori, a rimettere alle associazioni di categoria dei produttori di fonogrammi (SCF e AFI le più importanti), associazioni di categoria dei produttori di videogrammi, e alle associazioni degli artisti interpreti ed esecutori, come il Nuovo I.M.A.I.E. le quote loro spettanti.
Queste associazioni provvedono a ripartire il compenso tra i loro aventi diritto.