La brevettabilità del software: quale il futuro?, Milano, Palazzo Turati

Convegno

La brevettabilità del software: quale il futuro?
4 luglio 2005 – ore 9.15
Milano – Palazzo Turati – Via Meravigli 9/B
Sala Conferenze

Tra pochi giorni il Parlamento Europeo sarà chiamato ad esprimersi nuovamente sulla proposta di direttiva che potrebbe cambiare sensibilmente il regime di tutela giuridica dei programmi per elaboratore, consentendo anche nell’Unione Europea, come già negli Stati Uniti ed in Giappone, la brevettabilità del software che presenti un “contributo tecnico”.
Sul punto da anni vanno confrontandosi due opposte ragioni: quelle dei produttori di programmi, i quali trovano limitata l’attuale tutela mediante diritto d’autore e vogliono maggiore protezione per i propri investimenti in ricerca e sviluppo, e quella delle piccole e medie imprese che sviluppano software, le quali invece temono che anche nel nostro continente i brevetti vengano usati impropriamente per creare oligopoli ed eliminare la concorrenza.
La Camera di Commercio di Milano organizza tale convegno per comprendere i possibili sviluppi della situazione normativa ed analizzare l’impatto sulle imprese che potrebbe derivare dall’approvazione della direttiva 2002/0047.

PROGRAMMA

Ore 9.15
Registrazione dei partecipanti

Ore 9.45
Apertura e saluti
Carlo Sangalli – Presidente della Camera di Commercio di Milano

Ore 10.00
Introduzione
Lucio Stanca – Ministro per l’Innovazione e le Tecnologie

Ore 10.15
Scenario legale nazionale, europeo ed extra-UE
Giovanni d’Ammassa – Presidente Dirittodautore.it

Ore 10.30
Le prassi vigenti di EPO e UIBM
Luciano Bosotti – Studio di Consulenza Buzzi, Notaro & Antonielli d’Oulx

Ore 10.45
Presentazione della direttiva UE
Laura Turini – Il Sole 24 ore

Ore 11.00
Tavola rotonda
Chairman: Alessio Canova – Convey e Italia Oggi

Intervengono

Rappresentante ANIE (Federazione Nazionale Imprese Elettrotecniche ed Elettroniche)
Juan Carlos De Martin – Equiliber
Simona Lavagnini – responsabile relazioni istituzionali e affari legali BSA (Business Software Alliance)
Fiorello Cortiana – Senatore – Presidente dell’intergruppo bicamerale per l’innovazione tecnologica
Luigi De Vecchis – Amministratore Delegato Siemens Mobile
Giacomo Cosenza – Presidente Sinapsi

Ore 12.45
Conclusioni

Ore 13.00
Buffet

Su Costanza Ruggiero

Avvocato civilista, collabora con lo Studio legale d'Ammassa & Partners. Cantante di una rock band, corista e solista gospel, appassionata di disegno libero.
Precedente RIAA: altra raffica di azioni legali
Prossimo Anche Amazon accusata di violazione di copyright
Exit mobile version