C.T.S. Ingegneria dello Spettacolo, Roma, G.I.L.

C.T.S. Ingegneria dello Spettacolo

presso il G.I.L. di Roma
in largo Ascianghi, 5

Programma dell’Evento
La Commissione Tecnico Scientifica “Ingegneria dello Spettacolo” propone l’organizzazione di un convegno per il 23 maggio 2009 all’interno delle Giornate Romane d’Ingegneria 2009.
Il convegno descriverà ad una platea di rappresentanti delle istituzioni e di importanti ingegneri le modalità e le tempistiche di realizzazione di uno show, dall’arrivo del materiale allo smontaggio.
I relatori, rinomati professionisti dello showbusiness italiano, descriveranno le modalità operative e le esigenze di ogni settore tecnico, dalla copertura acustica all’allestimento dei camerini, e metteranno in luce le varie mancanze e differenze presenti in alcune strutture per lo spettacolo italiane quali palazzetti dello sport e teatri. L’obiettivo del convegno risiederà nel proporre un tavolo di lavoro tecnico che stili le linee guida necessarie per stilare un progetto standard per le future strutture dedicate allo spettacolo. Verrà consegnato ad ogni partecipante la documentazione presentata e i contatti di tutti i partecipanti della Commissione Tecnico Scientifica “Ingegneria dello spettacolo”, di tutti i relatori e di tutti i sottoscrittori.

Il convegno avrà inizio intorno le 10:00 del mattino al GIL di Roma offerto dall’Assessorato Cultura e Spettacolo della Regione Lazio e avrà il seguente programma:

10:00 Relatore: Mario Struglia (Presidente CTS)
– Presentazione del Programma della giornata, presentazione dei relatori, motivazioni alla base della scelta tematica del convegno.

10:15 Relatore: Pierpaolo Baldelli ( Direttore di Produzione Freelance con Fiorella Mannoia, Negramaro, Vibrazioni ecc..)
– Descrizione, supportata dalla proiezione di foto, delle varie fasi logistiche nell’allestimento di uno show di media entità, delle figure professionali necessarie, dei costi e delle problematiche spesso riscontrate in varie strutture italiane, evidenziando aspetti quali la presenza di aree per lo scarico ed il ricarico del materiale,di parcheggi, di luci per lo smontaggio, di camerini e docce per artisti e tecnici ecc.

10:45 Relatore: Marco Zampetti (Rigger con esperienza in produzioni italiane e internazionali, laureando in ingegneria)
-descriverà, avvalendosi della proiezione di foto e progetti, le tecniche e necessità progettuali e di appendimento delle luci e dell’amplificazione, i materiali utilizzati, le modalità operative e le tempistiche sul campo, e le difficoltà riscontrate in alcune strutture italiane

11:15 Relatore: Professor Colarossi (Professore dipartimento Urbanistica e Architettura università La Sapienza)
– Punto di vista accademico e istituzionale della problematica.

11:35 Pausa caffè
11:50 Relatore: Rappresentante Assessorato
12:15 Relatore: Fiorella Mannoia (Intervento video)
– L’artista racconterà la propria esperienza, descrivendo l’impatto artistico che hanno le differenze e le mancanze delle strutture italiane sui propri show.

12:30 Relatore: Antonio Paoluzi o Daniele Tramontani (Sound Designer con esperienza pluriennale nelle maggiori produzioni italiane ed estere)
-spiegazione dei criteri per la progettazione acustica di uno spettacolo, la quantità di materiale necessario, ed i criteri acustici che dovrebbero rispettare le strutture. A seguire descrizione delle caratteristiche comuni delle maggiori strutture americane ed europee.

13:00 Relatore: Mario Struglia (Presidente CTS)
– conclusione si riepilogheranno le caratteristiche principali che dovrebbero essere presenti in una struttura per lo spettacolo efficiente, si proporranno soluzioni correttive delle strutture già esistenti, verranno descritti i vantaggi economici e lavorativi che si avrebbero a seguito di una standardizzazione dei progetti, e si proporrà la formazione di un tavolo di lavoro di professionisti dello spettacolo, ingegneri, architetti ed istituzioni, che lavori durante il 2009 per presentare al GRI 2010 le linee guida per la progettazione delle strutture adibite allo spettacolo quali palazzetti dello sport, stadi, teatri e auditorium, in vista di una futura progettazione di una struttura standard.
A chiusura lavori, intorno alle 13:30, seguirà un catering con tavoli e musica di sottofondo.
Maggiori informazioni:
http://www.groovefarm.it/GRI/CTS_Ingegneria_dello_Spettacolo.php

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.