Sentenze

Pirateria on line: sentenza belga sostiene la responsabilità anche dei Provider

Una significativa sentenza è stata pronunciata lo scorso 4 luglio da un Tribunale belga in una causa promossa dalla SABAM, società di gestione collettiva che tutela i diritti degli autori e dei compositori belgi, contro un Internet Service Provider: la decisione del giudice designato potrebbe infatti costituire un precedente giurisprudenziale innovativo nella lotta alla pirateria internazionale. La pronuncia si fonda …

Leggi di più »

Corte d’Appello francese: copia privata non è un diritto

La Corte d’Appello di Parigi si è recentemente pronunciata in materia di diritto d’autore affermando che la copia privata ammessa dal legislatore come eccezione ai diritti esclusivi degli autori, non conferisce ai privati un diritto generale di duplicazione per uso personale e non può essere invocata al fine di contestare le misure tecnologiche di protezione applicate sui supporti. Il tribunale …

Leggi di più »

Procedimenti giudiziari in materia di diritto d’autore: si torna al rito ordinario

La Corte Costituzionale, con sentenza 17 maggio 2007 n. 170 ha statuito che è costituzionalmente illegittimo l’art. 134, comma 1, del decreto legislativo 10 febbraio 2005, n. 30 (Codice della proprietà industriale, a norma dell’articolo 15 della legge 12 dicembre 2002, n. 273), nella parte in cui stabilisce che nei procedimenti giudiziari in materia di proprietà industriale e di concorrenza …

Leggi di più »

Domanda di pronuncia pregiudiziale in Corte di Giustizia Europea sul monopolio delle società di gestione collettiva

Riportiamo il testo della domanda di pronuncia pregiudiziale presentata il 6 febbraio scorso in merito all’esercizio in posizione dominante dell’attività della società di gestione collettiva di diritto d’autore Stim. Domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dal Marknadsdomstolen (Svezia) il 6 febbraio 2007 – Kanal 5 Limited e TV 4 AB / Fà¶reningen Svenska Tonsà€ttares Internationella Musikbyrå (Stim) (Causa C-52/07) Lingua processuale: …

Leggi di più »

Cassazione: quando il software può considerarsi originale

Con sentenza n. 581 depositata il 12 gennaio scorso la Cassazione affronta la questione del requisito del carattere creativo nei programmi per elaboratore. Posto che, osserva la Corte, la protezione del diritto d’autore riguardante programmi per elaboratore (il c.d. software, che rappresenta la sostanza creativa dei programmi informatici), postula, al pari di quello riguardante qualsiasi altra opera, il requisito della …

Leggi di più »

Nessuna modifica introdotta dalla sentenza della Cassazione: il file sharing di opere protette resta reato

Organi di stampa hanno dato grande risalto alla sentenza della Corte di Cassazione Sezione III Penale, 9 gennaio 2007 (dep.), n. 149, che avrebbe stabilito che scaricare opere protette e condividerle non è reato nel caso in cui tali comportamenti siano commessi senza fine di lucro. La notizia è stata riportata in maniera distorta ed approssimativa in quanto la sentenza …

Leggi di più »

Cassazione: prima della modifica legislativa, non costituiva reato la messa a disposizione di opere dell’ingegno tutelate

Con sentenza depositata il 9 gennaio scorso la Cassazione ha precisato che, prima delle intervenute modifiche legislative che hanno modificato l’art. 171-ter l.d.a., determinate condotto non erano da considerarsi punibili. La Corte ha ritenuto quindi che non fosse previsto dalla legge come reato avere, a fine di lucro, duplicato abusivamente, utilizzando un computer configurato come server Ftp, e distribuito programmi …

Leggi di più »