Home » News » Mondo (pagina 20)

Mondo

USA: la società Lime Wire dichiarata colpevole delle violazioni dei diritti d’autore perpetrate dagli utenti del servizio LimeWire

La società Lime Wire e il suo fondatore Marc Gorton sono colpevoli delle violazioni dei diritti d’autore perpetrate dagli utenti del servizio LimeWire, che consentiva lo scambio di file coperti da copyright. Lo ha stabilito un giudice della corte federale di New York, che ha accolto le istanze presentate dall’associazione dei discografici statunitensi, la Riaa. Il giudice Kimba Wood ha …

Leggi di più »

Harvard pensa a un accordo con Google per rendere disponibili sotto forma elettronica tutti i libri del mondo

L’Universita’ di Harvard sta pensando ad un accordo con Google Boooks per rendere disponibili sotto forma elettronica tutti i libri del mondo. Nel 2005 Harvard aveva autorizzato la scannerizzazione di 40mila opere di dominio pubblico da parte di Google, ma nel 2008 aveva rinunciato al progetto ritenendo insufficienti i 125 milioni di dollari frutto dell’accordo tra il gruppo e la …

Leggi di più »

Il mercato discografico a livello mondiale: la musica digitale ha raggiunto i 4,3 miliardi di dollari, dieci volte rispetto al valore di mercato del 2004

Il mercato discografico globale a livello mondiale ha mostrato nel 2009 dei segnali contrastanti: i ricavi delle aziende del disco hanno fatto registrare un calo del 7,2% pari a 17 miliardi di dollari con i due più grandi mercati, Giappone e Stati Uniti, a guidare il declino. La contrazione delle revenue per l’industria musicale, escludendo questi due Paesi, nel 2009 …

Leggi di più »

Oggi è la Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore. UNESCO annuncia la nascita dell’Osservatorio mondiale contro la pirateria

Oggi è la Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore e l’Unesco, l’agenzia delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura, annuncia la nascita di un Osservatorio mondiale per combattere la pirateria nel mondo dell’editoria, sempre più a rischio dopo l’avvento della digitalizzazione dei libri. “Di fronte alle nuove forme che oggi assume il libro, alla trasformazione …

Leggi di più »

London Book Fair (19-21 aprile): cresce ancora la presenza dell’editoria italiana al grande appuntamento per lo scambio dei diritti.

Cresce la presenza dell’editoria italiana alla London Book Fair, il grande appuntamento per lo scambio dei diritti in programma dal 19 al 21 aprile nel cuore di Londra: le case editrici italiane presenti sono complessivamente 64 (erano 56 nel 2009). Il nostro Paese partecipa con uno stand collettivo (stand G605) di 130 mq, realizzato dall’Istituto nazionale per il Commercio Estero …

Leggi di più »

WIPO fornisce un servizio di risoluzione delle dispute in tema di Format di programmi TV

Il WIPO Arbitration and Mediation Center (WIPO Center) e il Format Recognition and Protection Association (FRAPA) stanno per unire le forze per fornire agli utenti un servizio di risoluzione delle dispute in merito al plagio di format in generale o alla copia illecita di format televisivi, quali quelli utilizzati per i giochi, i reality, i talent show e le sitcom. …

Leggi di più »

Dopo Francia, anche Regno Unito approva dura legge contro la pirateria internet. Il commento di IFPI e FIMI

L’industria musicale mondiale ha sollecitato i governi di tutto il mondo ad adottare un deciso intervento legislativo per combattere la pirateria digitale, dopo il passaggio della nuova legge approvata oggi nel Regno Unito. IFPI, che rappresenta circa 1400 aziende discografiche a livello internazionale, tra grandi ed indipendenti, ha sottolineato che la normativa recentemente adottata nel Regno Unito, che richiede il …

Leggi di più »

“Investire nella Musica” il nuovo report internazionale di IFPI su come e quanto le case discografiche investono nei giovani talenti

Le case discografiche, grandi e piccole, investono complessivamente circa 5 miliardi di dollari l’anno in talenti musicali, promuovono un enorme catalogo di migliaia di artisti e in genere spendono in media un milione di dollari per lanciare nuovi artisti di successo nei principali mercati mondiali. Sono i numeri pubblicati nel nuovo rapporto annunciato oggi da IFPI, la federazione che rappresenta …

Leggi di più »

La Cina verso la revisione della legge sul diritto d’autore

Il giorno 24 febbraio scorso il comitato permanente dell’Assemblea Popolare Nazionale, l’organo supremo del potere statale cinese, ha iniziato ad esaminare la bozza di revisione della Legge sul diritto d’autore. L’attuale legge è entrata in vigore nel 1991, ha svolto un positivo ruolo per tutelare i legittimi diritti e interessi degli autori e incoraggiare la creazione e diffusione delle opere, …

Leggi di più »

Pirateria e file sharing: sfide e prospettive della Digital Renaissance

Grande successo del Forum “Pirateria e file sharing: sfide e prospettive della Digital Renaissance” organizzato presso il Parlamento Europeo da C.A.P.I., la nuova piattaforma europea di autori, compositori, produttori , interpreti ed editori. L’iniziativa moderata da Franco Bixio , Vicepresidente C.A.P.I., ha evidenziato i temi di comune interesse del settore della musica e dell’audiovisivo rispetto ai problemi della pirateria e …

Leggi di più »

Pubblicato uno studio sulla normativa internazionale sul diritto d’autore per verificarne la compatibilità con una licenza globale per la diffusione di opere su web

Nei giorni scorsi è stata resa pubblica l’analisi svolta dal Professor Sam Ricketson sulla compatibilità delle varie proposte emerse a livello internazionale, e recentemente anche nello studio dell’Agcom italiana, in merito ad una licenza globale per la diffusione di opere sul web e le attuali previsioni normative. Lo studioso, uno dei maggiori esperti di diritto d’autore a livello internazionale, ha …

Leggi di più »

Interrogazione parlamentare UE sui danni causati da P2P illegale: risponde il commissario Reding

Il liberale tedeso MEP Jàrgen Creutzmann ha proposto una interrogazione al Parlamento europea sulla “possibilità di introdurre un flat rate culturale” alla Commissione e in particolare al commissario Reding. Di seguito il testo dell’interrogazione e della risposta. QUESTION The illegal exchange of copyrighted audiovisual works (music, films, etc) via Internet exchange sites has led to considerable declines in turnover among …

Leggi di più »

Belgio, proposte per combattere il download illegale

I Paesi europei continuano ad interrogarsi sullo spinoso tema del download illegale, e dal Belgio arrivano nuove proposte per contrastare il fenomeno. Il senatore e ministro di stato Philippe Monfils ha infatti annunciato che presenterà al Parlamento una proposta di legge contro il download illegale, sul modello della nuova legge francese Création et Internet, che prevede una “risposta graduata” alle …

Leggi di più »

Il collecting nel mondo dei proventi per i diritti d’autore: superati nel 2008 i sette miliardi di euro

Nel 2008 le società di gestione collettiva del diritto d’autore hanno raccolto 7,035 miliardi di euro, con un decremento di circa l’1,5% in meno rispetto il 2007, e per la prima volta dopo quattro anni con segno negativo. La notizia è tratta dal report annuale della CISAC, la confederazione internazionale delle società di autori e compositori, intitolato “Global Economic Survey” …

Leggi di più »

Cinque società di gestione collettiva del diritto d’autore adottano lo standard DDEX

Cinque società europee di gestione collettiva del diritto d’autore nel campo musicale hanno annunciato l’intento di adottare lo standard DDEX (Digital Data Exchange) per la ricezione dei dati di vendita dai distributori online. Le cinque società (CELAS, GEMA, PAECOL, PRS e SACEM) hanno formalizzato il loro impegno firmando un Memorandum di intesa, con l’augurio che altre società si aggiungano al …

Leggi di più »

Amazon offre compensi per diritti d’autore più alti per Kindle

Amazon.com ha lanciato ieri un nuovo piano per quanto riguarda i diritti d’autore, che consentirà a scrittori ed editori che usufruiscono della piattaforma digitale di Kindle di ottenere una percentuale maggiore su ogni libro venduto. Le nuove condizioni entreranno in vigore il prossimo 30 giugno, e prevedono che autori ed editori guadagnino il 70% del prezzo di listino su ogni …

Leggi di più »

La musica digitale nel mondo cresce del 12% con un fatturato complessivo di 4,2 miliardi di dollari e rappresenta il 27% dei ricavi di tutta la musica venduta

E’ stato presentato ieri dall’IFPI, la federazione internazionale dell’industria discografica, il rapporto 2010 sul mercato della musica digitale. Più di un quarto di tutti i ricavi delle case discografiche proviene ormai dai canali digitali, il fatturato dall’online hanno raggiunto i 4,2 miliardi di dollari, facendo registrare nell’ultimo anno, un incremento del 12% ed oggi rappresenta il 27% dei ricavi di …

Leggi di più »

Pirateria: anche per la Spagna una legge contro quella online

Secondo un’agenzia Adnkronos del 13 gennaio scorso, il Governo spagnolo avrebbe approvato una norma che prevede, a tutela del diritto d’autore, la disconnessione dalla rete dei siti dall’attivita’ illecita. Secondo le intenzioni del Governo spagnolo, la Commissione per la Proprieta’ Intellettuale che sara’ composta da esperti del settore esaminera’ i reclami giunti a seguito di una denuncia presentata dai titolari …

Leggi di più »

Francia: pubblicato il report “Creazione e Internet”

Il Minitro francese della Cultura e delle Comunicazioni ha recentemente pubblicato il report intitolato “Creazione e Internet”, nel quale sono illustrati i risultati di una ricerca condotta sul rapporto tra cultura e Internet, dato il recente interesse del governo francese per la digitalizzazione dei contenuti culturali. Gli autori del report hanno realizzato oltre 100 interviste, identificando i cambiamenti che Internet …

Leggi di più »

L’Argentina estende la durata di protezione dei diritti degli artisti interpreti esecutori e dei produttori di fonogrammi

L’Argentina ha esteso da 50 a 70 anni la durata di protezione dei diritti degli artisti interpreti esecutori e dei produttori di fonogrammi. La notizia è stata accolta con grande favore dall’industria musicale argentina e internazionale. L’annuncio è stato dato in occasione della giornata nazionale del Tango in Buenos Aires, contemporaneamente alla promulgazione delle modifiche dell’art. 5 della legge sulla …

Leggi di più »