Home » News » Mondo (pagina 102)

Mondo

Si può crackare SDMI, sostengono alcuni ricercatori americani

Alcuni ricercatori americani di diverse prestigiose università , come Princeton e Rice, nonché di Xerox PARC, sostengono di aver violato almeno quattro tecnologie sviluppate dalla SDMI per la protezione della musica digitale dalla copia. Secondo i ricercatori, qualsiasi pirata con un alto grado di conoscenze può crackare il codice. SDMI risponde che non era prevista la violazione di tutti i …

Leggi di più »

MP3.com pagherà 30 milioni di dollari agli editori musicali

MP3.com ha annunciato ieri di aver raggiunto un accordo preliminare con National Music Publishers’ Association, l’associazione che riunisce i principali editori musicali americani.In questo modo MP3.com potrà utilizzare i brani musicali all’interno del servizio my.mp3.com, che permette agli utenti di accedere a un database contenente oltre 80.000 dischi. L’accordo prevede il pagamento di 30 milioni di dollari, che copriranno le …

Leggi di più »

… e SDMI nega…

SDMI nega che le protezioni sviluppate per la musica digitale siano state violate. Così sostiente il direttore esecutivo della SDMI, Leonardo Chiariglione, sceso in campo dopo le voci dei giorni scorsi. “In ventiquattro ore non è possibile analizzare le circa 450 adesioni che abbiamo avuto al nostro concorso”, sostiene. Per i risultati definitivi bisognerà aspettare ancora qualche giorno.La redazione Fonte: …

Leggi di più »

BMG lancia il download digitale

Gli utenti di Internet possono scaricare dal sito della BMG oltre 100 singoli e album di artisti come Christina Aguilera, Dido e Whitney Houston. La casa discografica ha infatti lanciato il servizio di download digitale negli Stati Uniti. BMG incrementerà presto l’offerta iniziale. Infatti almeno 2.500 album e singoli saranno resi disponibili per le vacanze di Natale. Il download digitale …

Leggi di più »

SDMI già crackato’

Anche se non si ha ancora una conferma ufficiale, pare che SDMI, il sistema digitale di protezione per i brani musicali, sia stato già violato prima della sua nascita ufficiale. Il consorzio che riunisce le principali casi discografiche americane aveva nelle settimane scorse offerto 10.000 dollari a chi fosse riuscito a violare i codici.Il concorso, terminato domenica scorsa, pare abbia …

Leggi di più »

“Music” di Madonna, sul web tutte le dieci tracce dell’album

Warner Bros. Records, Maverick Entertainment e Apple hanno annunciato – durante uno straordinario evento Internet che è coinciso con il lancio mondiale del nuovo, attesissimo album di Madonnna – che tutte le dieci tracce del CD di Madonna “Music” sono disponibili subito solo all’indirizzo www.madonnamusic.com e solo in formato QuickTime di Apple. Inoltre, due video remix in uscita del primo …

Leggi di più »

RIAA annuncia un sistema di identificazione dei files musicali digitali

L’associazione americana delle case discografiche RIAA ha annunciato ieri di aver sviluppato un sistema standard di identificazione dei file musicali digitali, molto simile al codice a barre che identifica i CD nei negozi. RIAA prevede che il sistema sarà operativo entro la metà dell’anno prossimo, e lo ritiene necessario per implementare i sistemi di vendita di musica online. Il sistema …

Leggi di più »

MSN.it e Sony Music insieme per la prima volta per la musica

Msn.it e Sony Music aprono la Rete alle nuove proposte musicali, lanciando online la cantante Laura Moreno Garcia, e offrono ai navigatori di Internet e agli appassionati di musica un nuovo modo di partecipare al mondo dello spettacolo attraverso l’interazione diretta con gli artisti. Msn.it, il portale consumer di Microsoft, e Sony Music hanno scelto un’artista debuttante per la prima …

Leggi di più »

Robbie Williams perde una causa di copyright

La nota pop star inglese Robbie Williams ha perso lunedì scorso una causa di copyright per una sua canzone contenuta nell’album “I’ve been expecting you,”, ricevendo l’ammonimento a pagare “danni rilevanti”. La causa era stata intentata dalla società statunitense Ludlow Music, che detiene il copyright sulla canzone di Woody Guthrie “I am the Way”, a cui Williams ha rifatto il …

Leggi di più »

MP3.com sulla via della legalizzazione’

Un parlamentare democratico della Virginia, Rick Boucher, ha presentato un emendamento, chiamato Music Owners’ Listening Rights Act (H.R. 5225), per cambiare la legge sul copyright americana. L’emendamento permetterebbe ai consumatori di archiviare digitalmente i brani musicali presso computer remoti, e di ascoltare la musica, così archiviata, via Internet, sempreché il consumatore provi di averla prima legalmente acquistata. Lo scopo della …

Leggi di più »

MP3.com apre in Europa, ma senza le tecnologie incriminate

MP3.com si appresta a lanciare tre siti europei in francese, spagnolo e tedesco, ma questi non conterranno le tecnologie utilizzate in my.mp3.com che hanno causato i ben noti problemi di copyright negli Stati Uniti. “Stiamo negoziando per ottenere licenze internazionali” ha affermato Michael Robertson, CEO di MP3.com, “per cui my.MP3.com non sarà reso subito disponibile”. my.MP3.com e Beam-It! sono le …

Leggi di più »

Le registrazioni audio sono di proprietà dei committenti’

Segnaliamo un interessante articolo che potrebbe far “rabbrividire” più di un autore. Infatti, lo scorso novembre il Congresso americano aveva approvato una norma, modificativa della legge sul copyright, che affermava che le registrazioni di suoni (sound recordings) fossero, in circostanze particolari, di proprietà del committente (p.e. la casa discografica) e non di chi aveva creato l’opera musicale.Più precisamente, il Congresso …

Leggi di più »

Diritti d’autore per una famosa immagine del Che

L’oggi settantaduenne fotografo cubano Alberto Diaz Gutierrez (nome d’arte Alberto Korda) ha vinto a Londra una causa intrapresa per l’indebito utilizzo di una famosa fotografia del Che, scattata nel 1960, utilizzata per una pubblicità della vodka Smirnoff. Il fotografo non ha mai guadagnato nulla dall’utilizzazione della sua fotografia, una delle puù famose del Che. Il motivo che l’ha spinto a …

Leggi di più »

Accordo Vitaminic, Ascap e Bmi per i diritti d’autore

Vitaminic, la piattaforma Internet leader in Europa per la promozione e la distribuzione della musica in formato digitale, ha annunciato l’accordo con ASCAP, Società americana dei Compositori, Autori e Editori, e Bmi per i contratti di licenza su Internet. Secondo questo accordo tutti i soci di Ascap e Bmi, dei cui brani Vitaminic detiene i diritti di riproduzione e distribuzione, …

Leggi di più »

Yahoo! pagherà i diritti d’autore

Raggiunto un accordo tra Yahoo, il più grande portale Internet, e la Recording Industry Association of America (Riaa), l’associazione che riunisce la maggiori cause disografiche americane: Yahoo potrà trasmettere lecitamente brani musicali comericali commerciali, pagandone i diritti d’autore. Yahoo! si è stancata di aspettare la Digital Media Association, un gruppo industriale di cui è membro, che è in trattative con …

Leggi di più »

Di chi sono i diritti d’autore sul nome Survivor’

Vi ricordate “Eye of the Tiger”, la canzone colonna sonora del film Rocky III, del gruppo americano Survivor, vincitore di un Grammy’ In America il nome Survivor è anche un fortunato programma televisivo della Cbs, in cui un gruppo di persone scelte a caso e in cerca di fama, viene spedito su un’isola deserta e costretto a vivere un’esistenza da …

Leggi di più »

Cresce la musica sul Web

Secondo i dati di Idc, esploderà nei prossimi quattro anni il fenomeno della distribuzione musicale a pagamento via Internet, con sistemi che savaguardano il diritto d’autore.Le più grandi case discografiche del mondo si stanno già attrezzando per offrire in vendita sui propri siti musica digitalizzata. Si prevede, per il 2004, un giro d’affari pari a 1.2 miliardi.La redazione

Leggi di più »