Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.

8 scuse per non chiedere l’autorizzazione – Parte 3 – Pillola Copyright #003

Vediamo le ultime quattro SCUSE per non aver richiesto PRIMA l’autorizzazione a utilizzare un’opera o un materiale tutelato dal DIRITTO d’AUTORE.
Ricordati che le scuse non bastano per liberarti da eventuali responsabilità!
Quinta scusa: MI SERVE PER L’INSEGNAMENTO
Sesta scusa: È PER USO INTERNO
Settima scusa: C’È LA LICENZA CREATIVE COMMONS
Ottava scusa: HO PROVATO A CONTATTARE IL TITOLARE (ma non l’ho trovato, non mi ha risposto…)

8 scuse per non chiedere l’autorizzazione – Parte 2 – Pillola Copyright #002

In questo video continuo a esplorare il mondo delle SCUSE per non aver richiesto PRIMA l’autorizzazione a utilizzare un’opera o un materiale protetto dal DIRITTO d’AUTORE! 👇🏻 ESPANDI LA DESCRIZIONE 👇🏻

Seconda scusa: AVEVO FRETTA!
Terza scusa: ME L’HA DETTO IL MIO CAPO!
Quarta scusa: NESSUNO SE NE ACCORGE!

NuovoIMAIE estende gli interventi a a tutti gli artisti associati o mandanti: online il modulo per la domanda

E’ ora possibile fare domanda di partecipazione al Fondo Speciale per artisti NUOVOIMAIE creato in occasione dell’emergenza Coronavirus (Fondo Speciale Covid-19).

La domanda può essere presentata esclusivamente online: non saranno ritenute valide comunicazioni pervenute via mail o tramite altri mezzi.

Per finalizzare la domanda c’è tempo fino al 23 aprile e non sarà data alcuna priorità in base alla data di presentazione: non abbiate fretta!

Maggiori informazioni nel sito NuovoImaie.

La proprietà intellettuale nel mercato unico digitale, Milano, Bologna, aprile-giugno-luglio 2020

Aree disciplinari: diritto civile (diritti della personalità), diritto industriale (proprietà intellettuale e industriale) diritto delle nuove tecnologie (società dell’informazione, Internet, privacy), diritto dell’Unione europea (fonti europee in tema proprietà intellettuale)

diretto da Andrea Sirotti Gaudenzi

Il corso, tenuto da esperti del settore, intende fornire un quadro completo sulle tematiche dedicate alla proprietà intellettuale nella società dell’informazione e nel mercato unico digitale, alla luce degli ultimi fondamentali interventi normativi, tra cui si segnala la direttiva 2019/790, che ha disciplinato il settore, introducendo una disciplina organica alla luce dell’affermazione dei nuovi strumenti di comunicazione.
Durante gli incontri verranno fornite strategie operative e soluzioni tecniche che consentano al giurista di affrontare le questioni legate alla materia con la padronanza imposta dall’evoluzione della disciplina. Ampio spazio verrà dedicato al confronto con i partecipanti, che potranno inviare osservazioni e richieste ai docenti.

È prevista la consegna di materiale didattico e di dispense.

Il corso si rivolge ad avvocati, commercialisti, notai, giuristi e consulenti d’impresa, tecnici informatici e dpo.

Per maggiori informazioni: https://adisi.ch/corso-la-proprieta-intellettuale-nella-societa-dellinformazione-milano-e-bologna/