Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.

Il recepimento della Direttiva Copyright è alle porte!

Con 215 voti favorevoli, 19 contrari e una astensione, martedì 20 aprile l’Assemblea del Senato ha licenziato definitivamente il ddl n. 1721-B, Legge di delegazione europea 2019-2020, già approvato dal Senato in prima lettura e modificato dalla Camera.
Questo l’iter: in data 14 aprile 2021 è stato concluso l’esame da parte della 14a Commissione permanente (Politiche dell’Unione europea).
Precedentemente, il 31 marzo l’Assemblea della Camera dei deputati aveva concluso l’esame del disegno di legge di delegazione europea 2019-2020 (C. 2757), apportando una modifica al testo già approvato in prima lettura al Senato.
Nel corso dell’esame in prima lettura al Senato erano state apportate diverse modifiche, inclusa quella del Titolo della legge, modificato in “Delegazione europea 2019-2020”, al fine di inserirvi il riferimento all’anno in corso; erano inoltre stati inseriti nove nuovi articoli, dal 21 al 29, modificati numerosi articoli e inserite nell’Allegato A sei direttive.
L’articolo 8 della legge reca i principi e criteri direttivi per l’attuazione della direttiva (UE) 2019/789, che stabilisce norme sull’esercizio del diritto d’autore e diritti connessi, volte a promuovere la fornitura transfrontaliera di servizi online accessori a determinati tipi di programmi radiotelevisivi, nonché l’agevolazione della ritrasmissione di determinati programmi televisivi e radiofonici provenienti da altri Stati membri, effettuata da soggetti diversi rispetto all’organismo di diffusione che ha emesso la trasmissione iniziale. A tal fine, la direttiva provvede a estendere il principio del «paese d’origine» ai servizi online accessori, nonché a introdurre l’obbligo di gestione collettiva per i diritti di ritrasmissione.
L’articolo 9 contiene i principi e criteri direttivi per l’attuazione della direttiva (UE) 2019/790, la Direttiva Copyright, a tutela del diritto d’autore e diritti connessi nel mercato unico digitale.
Lo scorso 17 marzo 2021 Franceschini aveva dichiarato che l’Italia rispetterà i termini di recepimento della Direttiva Copyright (giugno 2021).
E ora? La legge di delegazione deve essere pubblicata in Gazzetta Ufficiale, dopodiché pare che il Decreto Legislativo per il recepimento della Direttiva sia già pronto, dovrà essere approvato dal Consiglio dei Ministri e poi pubblicato in Gazzetta Ufficiale.
Il recepimento comporterà la modifica di diversi articoli, e anche l’introduzione di nuovi, della legge sul diritto d’autore italiana, secondo i principi enunciati in Direttiva.
Vi teniamo aggiornati!

Tavola rotonda online “L’avvocato nel mondo dello spettacolo” il 16 aprile

L’AVVOCATO NEL MONDO DELLO SPETTACOLO
16 APRILE 2021 ORE 16:30
Tavola rotonda

in diretta sui canali social SIEDAS

Programma

Saluti istituzionali
Maria Masi – Presidente Consiglio Nazionale Forense

Modera
Davide Varì – Direttore “Il Dubbio”

Introduce
Filippo Danovi – Vice Capo Ufficio legislativoMinistero della Giustizia

Conclude
Fabio Dell’Aversana – Presidente SIEDAS Società Italiana Esperti di Diritto delle Arti e dello Spettacolo

Intervengono professionisti del settore
Gianfranco Barbieri
Filomena Cusano
Giovanni d’Ammassa
Deborah De Angelis
Francesca Ferrari
Beatrice Ingenito
Geo Magri
Marcello Mustilli
Gianpietro Quiriconi
Ferdinando Tozzi
Giorgio Tramacere

Per iscrizioni
[email protected]

Segreteria scientifica: Prof. Avv. Fabio Dell’Aversana
[email protected]

Ufficio stampa: Dott.ssa Francesca Salvato
[email protected]

Agli avvocati partecipanti sarà riconosciuto 1 credito formativo giusta delibera del CNF.

EU Copyright Law – State of Play and Future Directions, conferenza online, 26 maggio 2021

To celebrate the publication of The Routledge Handbook of EU Copyright Law, edited by IFIM Director, Prof Eleonora Rosati, IFIM is delighted to host an online conference to discuss the current state and future of EU copyright law together with the authors of the individual chapters of the Handbook.

Join us on Wednesday, 26 May 2021 for a day of discussions of the most relevant issues facing this area of the law, including recent legislation and case law.

The event will be held online (Zoom).

Here’s the programme of the day:

11:15-11:20 Welcome (Per Jonas Nordell)

11:20-11:30 Introductory remarks (Eleonora Rosati)

11:30-12:00 Copyright and related rights: when does and should protection arise?

12:00-12:55 The scope of exclusive rights and liability for the doing of unauthorized acts

12:55-13:15 Q&As

13:15-13:40 Break

13:40-14:40 The state of copyright exceptions and limitations

14:40-15:00 Q&As

15:00-15:10 Break

15:10-15:50 Copyright enforcement: the technological and cross-border dimensions

15:50-16:05 Q&As

16:05-16:15 Break

16:15-17:15 The law and policy of EU harmonization and the role of the CJEU

17:15-17:30 Q&As

17:30-17:40 Break

17:40-18:20 What lies ahead for EU copyright? General discussion

18:20-18:30 Concluding remarks (Eleonora Rosati)

La partecipazione è gratis, ma è necessario registrarsi a questo indirizzo:

https://www.eventbrite.se/e/eu-copyright-law-state-of-play-and-future-directions-tickets-147083202819

Digitalizzazione e proprietà intellettuale del patrimonio degli enti culturali, Formazione online, 18 e 25 marzo 2021

CORSO DI FORMAZIONE ONLINE

DIGITALIZZAZIONE E PROPRIETÀ INTELLETTUALE DEL PATRIMONIO DEGLI ENTI CULTURALI

Nuove tecnologie – Diritto d’autore – Utilizzo delle risorse informatiche e «mercato unico digitale»
Giovedì 18 marzo 2021, ore 10.00 – 13.00
Giovedì 25 marzo 2021, ore 10.00 – 13.00

PRESENTAZIONE
La transizione al digitale ha interessato in maniera rilevante le biblioteche, le videoteche, gli archivi e – in generale – tutti gli enti culturali, che sono tenuti a individuare soluzioni organizzative, funzionali e tecnologiche per erogare i servizi con l’utilizzo delle nuove tecnologie.
La proprietà intellettuale e l’information technology sono i nuovi tratti distintivi delle istituzioni culturali.

In particolare, in questa fase di emergenza sanitaria, lo sfruttamento delle risorse informatiche appare di fondamentale importanza per l’attività di biblioteche, mediateche, archivi ed enti culturali. Di grande impatto nel settore sono le novità introdotte dalla nuova direttiva dedicata al «mercato unico digitale».

Il corso di formazione online è rivolto ai responsabili di enti culturali, ai bibliotecari, agli archivisti incaricati della gestione di patrimoni audiovisivi, al personale responsabile della gestione delle biblioteche, alle mediateche, alle videoteche e alle cineteche (sia pubbliche sia private), ai conservatori e al personale di musei, agli addetti all’organizzazione e alla promozione di iniziative culturali, agli addetti e responsabili della cultura degli enti locali e delle fondazioni bancarie. La direzione scientifica del corso di formazione online è affidata all’avv. prof. Andrea Sirotti Gaudenzi.

Primo modulo webinar
Giovedì 18 marzo 2021 – dalle ore 10.00 alle ore 13.00
Docente – Andrea Sirotti Gaudenzi
LA PROPRIETÀ INTELLETTUALE NELLA «SOCIETÀ DELL’INFORMAZIONE»
La disciplina del diritto d’autore e della proprietà intellettuale e industriale: le fonti
L’adeguamento dell’ordinamento italiano alla disciplina «comunitaria»
La nuova direttiva 2019/790 e le norme espresse dalle fonti dell’Unione europea
Le opere dell’ingegno e l’autore
Arte e creatività
La disciplina di opere letterarie, opere musicali, opere fotografiche, opere cinematografiche, software e banche dati
Copyright e copyleft: modelli a confronto
La classificazione dei diritti. I diritti patrimoniali e i diritti morali
I titolari dei diritti connessi
Il ruolo e le funzioni della SIAE e delle c.d. «collecting societies»
Gli strumenti di protezione delle opere dell’ingegno
Le eccezioni ai diritti nella società dell’informazione
Gli enti culturali alla prova dell’emergenza sanitaria da Covid-19
Il diritto d’autore nelle sedi culturali (Università, scuole, biblioteche, mediateche, archivi)
Le biblioteche scolastiche e universitarie e le biblioteche delle fondazioni bancarie
Gli archivi storici
Copie di salvataggio, proiezioni pubbliche, consultazioni interne
Il prestito dei libri e del materiale culturale
Riproduzione dei materiali e fotocopie
La comunicazione o la messa a disposizione a scopo di ricerca o di studio
Proiezioni e reading
Il document delivery
Le «opere orfane»
Pubblicazioni scientifiche, tesi e ricerche: questioni controversie

Secondo modulo webinar
Giovedì 25 marzo 2021 – dalle ore 10,00 alle ore 13,00
Docente – Andrea Sirotti Gaudenzi
L’OPERA DIGITALE E LA SUA TUTELA NEL «MERCATO UNICO DIGITALE»
L’oggetto tecnologico e la sua disciplina
Inquadramento giuridico delle nuove tecnologie
Regolamentazione tecnica e principi giuridici
Firme elettroniche e documento informatico
Dalla «società dell’informazione» al «mercato unico digitale»
La protezione dell’opera digitale
La digitalizzazione dell’opera culturale
Software, banche dati e opere audiovisive: diritti d’autore e diritti connessi
La disciplina delle comunicazioni elettroniche
La rete Internet e i social network
Profili giuridici del sito web, delle pagine in rete e del nome a dominio
Link e violazione dei diritti
Il sito web dell’istituto culturale
Note legali e modelli di disclaimer
La pubblicazione in rete di immagini, di documenti e di opere audiovisive
La consultazione di opere tramite la rete
L’utilizzo di materiali provenienti da privati (foto, ritratti, corrispondenza epistolare,
registrazioni audio, pellicole, audiovisivi)
La tutela della privacy alla luce del regolamento UE 2016/679 e del d. lgs. n. 101/2018
L’informazione in rete e la protezione dell’identità personale: il diritto all’oblio
La digitalizzazione e gli adempimenti nel settore culturale
La consultazione di siti web e delle unità informative nei locali delle biblioteche, delle mediateche e degli altri centri culturali
Creative commons e nuovi modelli contrattuali
Invenzioni e opere dei dipendenti, dei collaboratori e dei ricercatori
Know how, patti di riservatezza e non disclosure agreement

DESTINATARI DELL’OFFERTA FORMATIVA
Bibliotecari e archivisti, responsabili e operatori di biblioteche, mediateche, videoteche e cineteche sia pubbliche sia private, operatori culturali in generale di enti pubblici e privati, responsabili culturali delle fondazioni bancarie e del terzo settore, consulenti, avvocati.

IL DOCENTE E RESPONSABILE SCIENTIFICO DEL CORSO
Andrea R. Sirotti Gaudenzi è avvocato cassazionista, docente universitario e direttore di trattati giuridici. Si occupa da anni di questioni relative alla protezione della proprietà intellettuale e del diritto delle nuove tecnologie in ambito nazionale e internazionale. Ha ottenuto provvedimenti di rilievo davanti alla Corte di Giustizia dell’Unione europea e alla Corte europea dei diritti dell’uomo. È autore di centinaia di interventi scientifici e di numerose pubblicazioni. Ha scritto decine di libri, tra cui «Trattato breve di diritto della rete» (Maggioli, 2002), «Guida al diritto dell’arbitrato» (Il Sole 24 Ore, 2006), «Opere dell’ingegno e diritti di proprietà industriale» (Utet, 2008), «I contratti nel diritto d’autore e nel diritto industriale» (Utet, 2010), «Comunicazioni elettroniche e concorrenza» (Utet, 2010), «La riforma del codice della proprietà industriale» (Utet, 2011), «Il nuovo diritto d’autore» (decima edizione, Maggioli, 2018), «Manuale pratico dei marchi e brevetti» (settima edizione, Maggioli, 2019), «Proprietà intellettuale, diritto industriale e information technology» (Il Sole 24 Ore, 2020). È inserito nell’elenco degli arbitri abilitati dal Registro del ccTLD “it” ed è saggio del CRDD – Centro Risoluzione Dispute Domini di Roma. Ha diretto il Trattato dedicato alla proprietà intellettuale e al diritto della concorrenza edito da Utet. Magistrato sportivo, attualmente è Presidente della Corte d’appello federale della Federazione Ginnastica d’Italia. È stato responsabile scientifico di vari enti, tra cui ADISI (Lugano) e l’Istituto Nazionale per la Formazione Continua (Roma). Ha insegnato in vari Atenei ed è stato membro dei comitati direttivi di Master e corsi di alta formazione. Collabora stabilmente con le testate del gruppo «Il Sole 24 Ore».

QUOTA DI PARTECIPAZIONE
Iscrizione 1 Modulo: Euro 50,00 + IVA (se dovuta)
Iscrizione 2 Moduli: Euro 95,00 + IVA (se dovuta)

Corso in fase di accreditamento al C.N.F.

Per informazioni:
Accademia Europea Società Cooperativa
Piazzale Falcone e Borsellino 21 Forlì (FC)
Tel. 0543 1981501 Pec [email protected]
www.accademiaeuropea.net

The social dilemma: come disciplinare le piattaforme digitali?, Luiss School of Law, webinar, 19 marzo 2021

Luiss School of Law

The social dilemma: come disciplinare le piattaforme digitali?
Webinar organizzato in occasione della inaugurazione della IX edizione del Master di secondo livello in Diritto della concorrenza e dell’innovazione

19 marzo 2021

Programma:

Ore 15:00
Registrazione
Saluti istituzionali
Andrea Prencipe
Rettore, Università Luiss Guido Carli

Introduce e coordina
Gustavo Olivieri
Direttore del Master in Diritto della concorrenza e dell’innovazione, Luiss School of Law

Intervengono
Lo stato dell’arte
Pierluigi Parcu
Direttore Communications & Media Area, European University Institute

Le sfide per la concorrenza
Gabriella Muscolo
Componente, AGCM

Le sfide per il regolatore
Elisa Giomi
Commissario, AGCOM

Il ruolo dell’Europa
Giovanni Pitruzzella
Avvocato Generale, Corte di giustizia dell’Unione Europea

Conclusioni
Gustavo Ghidini
Condirettore del Master in Diritto della concorrenza e dell’innovazione, Luiss School of Law

Registrazione online:

https://lsl.luiss.it/event/2021/03/19/social-dilemma-come-disciplinare-le-piattaforme-digitali

Siamo tornati!

Eccoci… dopo qualche mese di silenzio, battiamo un colpo!
🥁 Rullo di tamburi… ma dove eravamo finiti? Ci siamo presi un po’ di tempo per riorganizzarci!
Non vi sarà sicuramente sfuggito che abbiamo uniformato le nostre grafiche su tutti i nostri social, utilizzando il nuovo logo, da una parte, dall’altra abbiamo lavorato sul nostro sito, che ieri notte è migrato su una nuova piattaforma di hosting.
Nelle settimane scorse chi ci ha visitato avrà notato un “rinfresco” della grafica: ebbene, abbiamo fatto molto di più anche se lato “front end” non si vede!
Il sito oggi viaggia con un nuovo database, alleggerito, cosa che ci ha permesso di riprendere e riordinare i suoi contenuti, accumulati in quasi 22 anni di attività… e stiamo parlando di oltre 8.000 post dal 1999 a oggi.
Abbiamo scorporato tutta la parte delle Banche Dati (Normativa, Giurisprudenza, Bibliografia, la dottrina della rivista DANTe, e il Centro Documentazione), e creato un sito a parte per rendere questi contenuti (e qui parliamo di oltre 5.000 singoli contenuti) più semplici da fruire e cercare. Ci vorrà ancora qualche settimana e poi sarà tutto online, liberamente accessibile a tutti per i prossimi mesi.
Ed è per questo che negli ultimi mesi non abbiamo pubblicato nuovi contenuti, ora, con le nuove piattaforme, possiamo ripartire con i Video, con le Notizie, con la nuova sezione Blog dove troverete, inizialmente, i testi dei video già pubblicati…
E poi abbiamo poi una montagna di Sentenze, segnalazioni Bibliografiche, nuovi documenti, da inserire nelle Banche Dati!
Continuate a seguirci!
E… tantissimi auguri a tutte le nostre lettrici per la Giornata internazionale della donna!