Costanza Ruggiero

Avvocato civilista, collabora con lo Studio legale d'Ammassa & Partners. Cantante di una rock band, corista e solista gospel, appassionata di disegno libero.

I contratti di scrittura musicale, Bologna, Hotel Sofitel

HOTEL SOFITEL (di fronte STAZIONE CENTRALE FF.SS) – Ore 9,30 – 14,30 NUMERO DEI POSTI LIMITATO

AI PARTECIPANTI VERRÀ RILASCIATO ATTESTATO DI FREQUENZA
(La 3F FORMER s.r.l. verserà Euro 2 per ogni iscritto per i progetti UNICEF NEL MONDO)

Docente: dott. Andrea Marco Ricci, esperto

METODOLOGIA E OBIETTIVI: la giornata di studio si propone di fornire gli strumenti giuridici e pratici per chi, a vario titolo, si occupa organizzazione di spettacoli musicali e/o di produzioni musicali. E’ rivolto agli operatori culturali, organizzatori di spettacolo, artisti e lavoratori dello spettacolo.

PROGRAMMA:
Natura del rapporto tra committente ed artista.
Elementi tipo del contratto: parti, causa, oggetto ed altri elementi tipici.
Gli obblighi delle parti.
Gli adempimenti contributivi per i lavoratori dello spettacolo.
Esame di varie tipologie di contratti “tipo”.
Domande e quesiti dei partecipanti.

ISCRIZIONE (impegnativa per l’Ente o la persona fisica): ENTRO il 2 aprile 2005; a mezzo fax 051/6504570, specificando il numero degli iscritti e la modalità di pagamento prescelta. Causa evidenti impegni organizzativi, si precisa che eventuali rinunce dell’Ente iscritto, dovute a qualsiasi causa, non verranno accettate dalla 3F FORMER s.r.l. se perverranno successivamente alle predette scadenze e la quota dovrà essere comunque versata dall’ente a ricevimento fattura. Verrà comunque inviato il materiale didattico a spese 3F FORMER. Le iscrizioni possono essere effettuate anche telefonicamente e perfezionate successivamente nei termini di scadenza mediante invio del fax di conferma, anche utilizzando il modulo seguente.

COSTO (comprensivo del materiale didattico e del coffee-break) PER PERSONA: Euro 180 + IVA 20% se dovuta + Euro 1,29 di bollo di quietanza, se richiesto. (La 3F FORMER s.r.l. verserà, come da accordi con l’UNICEF DI ROMA, a sostegno dei progetti UNICEF NEL MONDO per ogni iscritto Euro 2).

PAGAMENTO: Il pagamento della quota di partecipazione nell’importo ESATTO sopraindicato potrà avvenire direttamente il giorno del corso per contanti, con assegno circolare, con assegno postale, con assegno bancario intestato 3F FORMER S.R.L.. Forme diverse o in differita di pagamento, per particolari esigenze contabili degli iscritti, potranno essere direttamente concordate (338 4621905 oppure 339 1307697) e riportate nel modulo di iscrizione. In ogni caso le eventuali spese per il pagamento sono a carico del partecipante. Gli estremi per il pagamento sono indicati nella fattura, che verrà consegnata il giorno stesso al partecipante o spedita in caso di assenza. La 3F – Former s.r.l. si riserva in qualsiasi momento di annullare o rinviare il corso. Nel caso in cui il corso venga annullato, verrà rimborsata all’Ente la quota di partecipazione se già versata, salvo diversi accordi fra le parti.

3F – FORMER S.R.L. – Servizi di formazione e consulenza per l’impresa e la pubblica amministrazione – via Lunga 11 – 40011 Anzola dell’Emilia (BO) – tel. 051/731984 – fax 051/6504570- P.IVA 02240621207 – e-mail: [email protected] http://www.3f-former.it

Non servono superereoi per la vostra tutela, Napoli, Unione degli industriali di Napoli, Sala d’Amato, ore 9.00

Il programma degli interventi:

On. Mario Valducci
Sottosegretario di Stato Ministero attività produttive

Prof. Avv. Stefano Sandri
Consigliere speciale UAMI
(Uffico Marchi e Disegni della Unione Europea)
“Design e marchio: l’opzione comunitaria”

D.ssa Ludovica Agrò
Direttore Ufficio Italiano Brevetti e Marchi
“La tutela offerta dall’UIBM”

Avv. Maurizio Borghese
Foro di Napoli
“La tutela dei diritti del marchio e del design nelle misure cautelari urgenti”

Avv. Aldo Fittante
Foro di Firenze
“La tutela del design alla luce del nuovo Codice di Proprietà Industriale”

Ing. Roberta De Robertis
Direttore Regionale per la Campania, Agenzia delle Dogane
“Sequestro dei prodotti contraffatti alle Dogane: l’esperienza delle Dogane”

Dott.ssa Silvia Colombo
Studio Ambrosetti
“Presentazione dello studio Marchi e Competitività”

Diritti d’autore in rete, Milano, Infosecurity 2005 (Fiera di Milano)

Infosecurity Italia 2005
Fiera di Milano
Largo Domodossola, 1

Venerdì 11 febbraio 2005
Sala 1 – Sala Puricelli
ore 10.00-13.00:

DIRITTI D?AUTORE IN RETE

Clusit: Chairman: Andrea Monti, Avvocato, componente del Comitato tecnico scientifico della Polizia Postale, componente del direttivo CLUSIT;
Giovanni Ziccardi, Avvocato e Professore Associato di Informatica Giuridica presso la Facoltà di Giurisprudenza dell?Università degli Studi di Milano, Board of Directors, Ip Justice

Tavola rotonda
“Il mondo della musica e le nuove tecnologie:aspetti sociali, contrattuali e giuridici”, Deborah De Angelis, Avvocato del Foro di Roma, Chairman IMLC

“I comportamenti criminali e le responsabilità penalicorrelate al peer-to-peer e al file sharing”,Gianluca Braghò, Magistrato, Procura della Repubblica di Milano

“Il diritto d?autore in evoluzione: i fenomeni del copyleft, delle licenze Creative Commons, dei movimenti open content, free software, open source e il loro rapporto con il diritto d?autore italiano”

Giovanni D?Ammassa, Avvocato, membro dell’Assemblea SIAE e del comitato di revisione dello Statuto e dei Regolamenti SIAE, Dirittodautore.it

“La protezione e la sprotezione delle opere: le misure tecnologiche e gli aspetti legali”, Pierluigi Perri, Avvocato, assegnista di ricerca Università degli Studi di Milano

Sono stati invitati al dibattito esponenti del mondo politico e di Altroconsumo, FIMI, SIAE, Creative Commons Italy, Free Software Foundation Italy, BSA.

Gestione collettiva dell’offerta e della domanda di prodotti culturali: collecting societies e “gruppi di acquisto”, Roma, Università La Sapienza

Gestione collettiva dell’offerta e della domanda di prodotti culturali
collecting societies e “gruppi di acquisto”

Convegno Realizzato con il contributo di SIAE e SCF

Venerdì 4 febbraio 2005
Centro Congressi
Università La Sapienza
via Salaria 113, Roma

Ore 9.30
Presidenza e apertura dei lavori
Pietro Rescigno

Ore 10.30
Marco Ricolfi (Università di Torino)
Figure e tecniche di gestione collettiva deldiritto d’autore e dei diritti connessi

Ore 11.00
Davide Sarti (Università di Venezia)
Gestione collettiva e modelli associativi
(natura giuridica e possibili alternative di forma societaria)

Ore 11.30 Pausa

Ore 12.00
Roberto Pardolesi (LUISS)
Modelli alternativi di gestione collettiva: verso i gruppi d’acquisto dei diritti?

Ore 12.30
Mario Libertini (Università La Sapienza)
Gestione collettiva dei diritti e concorrenza

Ore 13.00 Pausa
Prof. Pietro Rescigno

Ore 14.30
Presidenza
Paolo Spada

Gustavo Ghidini (LUISS), Maria Lillà
Montagnani (Università Bocconi)
Esercizio del diritto d’autore e dei diritti connessi e dispositivi tecnologici di controllo dell’accesso ai prodotti culturali: profili giuridici

Goffredo Haus (Università Statale di Milano)
Esercizio del diritto d’autore e dei diritti connessi e dispositivi tecnologici di controllo dell’accesso ai prodotti culturali: profili tecnologici

Ore 15.30
Roman Vlad
L’esperienza di un compositore: il diritto d’autore tra tutela “collettiva” e tutela “tecnologica”

Ore 16.00 Pausa

Ore 16.30
Stefania Ercolani (SIAE)
La ripartizione dei diritti

Fran Nevrkla (PPL Phonographic Performance Limited)
Intervento in video

Gianluigi Chiodaroli (SCF)
Rassegna internazionale delle collecting societies dei diritti connessi

Ore 17.00
Tavola rotonda su diritto e pratica della gestione collettiva
Introduzione e direzione del dibattito
Paolo Spada (Università ?La Sapienza?)

Intervengono
Gianni Profita (SIAE)
Gianluigi Chiodaroli (SCF)
Piero Attanasio (AIDRO)
Andrea Pietrolucci (IMAIE)

Ore 18.00
Conclusioni
Luigi Carlo Ubertazzi (Università di Pavia)

Società Italiana degli Autori ed Editori
Viale della Letteratura, 30
00144 Roma e della domanda
www.siae.it

Società Consortile Fonografici
Via Santa Tecla, 5
20122 Milano
www.scfitalia.it

La Sapienza
Università degli Studi di Roma
Facoltà di Giurisprudenza
Piazzale Aldo Moro, 5
00185 Roma
www.uniroma1.it

Si ringrazia la Facoltà di Scienze della Comunicazione Università La Sapienza dell’Università La Sapienza Via Salaria, 113 – Roma

L’orizzonte giuridico dell’Internet, Roma, Università Roma 3

Università Roma Tre
Facoltà di Giurisprudenza

Il diritto dell’informazione e dell’informatica

con il patrocinio del
Consiglio Nazionale Forense

GIORNATA DI STUDI IN RICORDO DI VITTORIO FROSINI
IN OCCASIONE DELLA CONSEGNA DEL PREMIO VITTORIO FROSINI

“L’orizzonte giuridico dell’Internet”

ROMA
Lunedì 13 dicembre 2004 – ore 15.45

Facoltà di Giurisprudenza
Università di Roma Tre
via Ostiense, 159

AULA 5

Presiede: avv. Luca Boneschi, direttore de “Il diritto dell’informazione e dell’informatica”

Interventi:
prof. Michele Ainis, preside della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Teramo

prof. Francesco Cardarelli, titolare dell’insegnamento di diritto dell’informatica – Università di Roma Tre

prof. Renato Clarizia, ordinario di diritto privato – Università di Roma Tre

avv. Giovanna Corrias Lucente, docente di diritto penale – University of Malta a Roma

prof. Eligio Resta, ordinario di filosofia del diritto – Università di Roma Tre

prof. Vincenzo Zeno- Zencovich, ordinario di diritto comparato – Università di Roma Tre

ore 18.00 Consegna del Premio Vittorio Frosini in Diritto dell’informatica e Informatica giuridica

ore 18.30 vin d’honneur

La Rivista “Il diritto dell’informazione e dell’informatica”, unitamente con la famiglia Frosini, ha promosso il primo premio nazionale dedicato alla memoria di Vittorio Frosini e destinato ad una tesi di dottorato in informatica giuridica e diritto dell’informatica.
Il Premio intende rendere omaggio alla memoria di Vittorio Frosini, ricordando il suo contributo di fondatore dell’informatica giuridica in Italia, attraverso la sua pionieristica opera Cibernetica, diritto e società del 1968, e poi in numerosissimi studi nell’arco di oltre trent’anni; ma anche il suo contributo di straordinario divulgatore della materia, attraverso la sua opera di Maestro, di docente universitario, di conferenziere ed anche di coordinatore del primo dottorato di ricerca in informatica giuridica attivato nelle università italiane.
La commissione, presieduta dal prof. Pietro Rescigno e composta dai proff. Tommaso Edoardo Frosini e Vincenzo Zeno-Zencovich, ha assegnato per l’anno 2004 il premio alla tesi della dr.sa Raffaella Brighi dal titolo “I linguaggi di marcatura al servizio della produzione normativa. Aspetti teorici ed applicativi”.
L’incontro intende confermare l’attualità della riflessione e dell’insegnamento di Vittorio Frosini partendo dall’ultimo suo scritto pubblicato su “Il diritto dell’informazione e dell’informatica” (2000, pag. 271) ed intitolato, appunto, “L’orizzonte giuridico dell’Internet”.

Segreteria organizzativa
Fondazione Piero Calamandrei
Tel. 06 6865535 – 06 6832506
www.fondazionecalamandrei.it
[email protected]

Problemi di concorrenza nel mercato digitale, Perugia, Istituto O.N.A.O.S.I.

SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE PER LE PROFESSIONI GIURIDICHE “LORENZO IGLIORINI”
COCONAT Comitato Universitario per il Consumatore Attento

DOTTORATO DI RICERCA IN DISCIPLINA DELLA LIBERTÀ DI CONCORRENZA
ISTITUTO TITO RAVÀ IN DIRITTO DEL MERCATO

Programma del workshop:

PROBLEMI DI CONCORRENZA NEL MERCATO DIGITALE

3 dicembre 2004 ore 15.00

Istituto O.N.A.O.S.I. via Orazio Antinori 28, 06100 Perugia

Prima parte inizio ore 15:00

Coordinatore:
Prof. Avv. Vittorio Menesini

Relatori:
Prof. Avv. Mario Libertini
Prof. Avv. Mariachiara Malaguti

Piccolo buffet ore 17:15

Seconda parte inizio ore 17:30

Discutono:
Avv. Francesco Graziadei
Problemi di concorrenza nel passaggio alla TV digitale

Prof. Avv. Enrico Tonelli
La decisione del caso Microsoft e l’innovazione

Prof. Avv. Maurizio Pinnarò
La RAI e il digitale terrestre

Prof. Avv. Francesco Scaglione
La legge Gasparri e le sue implicazioni antitrust

Avv. Giuseppe Caforio
Le class-actions nei confronti dei fornitori di connettività

Dott. Massimo Billi
Lo sviluppo equilibrato dell’emittenza televisiva: il problema dei decoder blindati

Avv. Nicola Sbrenna
Mp3 on demand e industria discografica

Avv. Silvio Gentile
Le regole del monopoly: il modello di concorrenza nella pay-tv italiana

Conclusioni:
Prof. Avv. Vittorio Menesini

Per informazioni:
Istituto Tito Ravà in Diritto del Mercato
Via degli Olivi, 78 06123 Perugia
Tel.: 075.43830; Fax: 075.40034; E-mail: [email protected]; www.rava.it

Intellecutal property and antitrust law in the IT business, Roma, LUISS

The Society of Students of the Erasmus Programme in Law and Economics Erasmus Law and Economics Review (ELER)

The Law and Economics Lab of LUISS Guido Carli University

SISVEL S.p.a.
Società Italiana per lo Sviluppo dell’Elettronica

jointly present

INTELLECTUAL PROPERTY AND ANTITRUST LAW IN THE IT BUSINESS

featuring

PROF DR.
ROBERTO PARDOLESI
Luiss Guido Carli University

PROF DR.
RUDOLPH J. R. PERITZ
New York Law School

PROF DR.
ANTONIO NICITA
University of Siena

12TH NOVEMBER 2004
LUISS main building
Sala delle Colonne, Viale Pola 12, Roma

The “Erasmus Law and Economics Review” and the “Law and Economics Students Society” are proud to announce their 2nd Annual Conference, titled “Intellectual Property and Antitrust Law in the IT Business” that will be held in Rome, care of LUISS Guido Carli University, o­n November 12, 2004.

During this o­ne day event, organized in collaboration with the “Law and Economics Lab of LUISS Guido Carli University” and “SISVEL S.p.A. – Società Italiana per lo Sviluppo dell’Elettronica”, the eminent lecturers invited (Prof. Dr. Roberto Pardolesi, Prof. Dr. Antonio Nicita and the keynote speaker Prof. Dr. Rudolph J.R. Peritz) will analyse the existing contrast between Intellectual Property rights and Competition Law.

The conference will be also animated by the final debate “Intellectual Property vs Open Source platforms” that will involve also SISVEL and Microsoft Italia, two of the most significant members of the IT business community.

The Society of Students of the Erasmus Programme in Law and Economics (“L&E Students Society”) is an international student organisation of students and alumni of the multi-disciplinary and inter-university postgraduate programme which is adjudged as among the Top 10 European Masters Programme by the European Commission.
The Society of Students of the Erasmus Programme in Law and Economics also publishes the Erasmus Law and Economics Review (www.eler.org), which aims at providing a new, open and free communication interface between lawyers, academics and economists, in order to spread the law and economics approach especially among young lawyers and law students in Central Europe, Asia and South America.
For more information including membership, sponsorship inquiries and publishing on our electronic based journal, please send us an e-mail at [email protected] and visit our website www.eler.org . By post, please contact us at the following address: “Erasmus Law and Economics Review”, Ed – c/o Dott. Simone Daghini, Studio Legale Associato Media – Via de’ Benci 23 – 50122, Firenze – Italia

Programma:

9.00 – 9.30
REGISTRATION

9.30 – 10.00
WELCOME REMARKS
Prof. Dr. Roberto Pardolesi
SISVEL – Ing. Dr. Bruno Muraca
EMLE representative

10.00 – 10.45
INTRODUCTION OF THE THEME
Prof. Dr Antonio Nicita

10.45 – 11.00
COFFE BREAK

11.00 – 12.00
KEYNOTE SPEECH
Prof. Dr. Peritz

12.00 – 12.45
SISVEL – Ing. Dr. Roberto Dini

12.45 – 13.30
“Intellectual Property vs. Open Source platforms”
OPEN FORUM: Featuring Andrea Valboni (Microsoft Italia), SISVEL moderator Prof. Dr. Roberto Pardolesi

13.30 – 14.30
LUNCH

14.30 – 16.30
Annual Meeting of the Council of the “Society of Students of the Erasmus Programme in Law and Economics”

L’enforcement dei diritti di proprietà intellettuale, Milano, Palazzo Turati

L’enforcement dei diritti di proprietà intellettuale
29 ottobre 2004
Palazzo Turati, Sala Conferenze
Via Meravigli, 9/b

Segreteria Organizzativa:
American Chamber of Commerce in Italy
Fax: 02.80.57.737 ? e-mail: [email protected]
per informazioni: AmCham Italy – tel. 02.86.90.661

costo: 90 Euro + IVA

A pochi mesi dall’approvazione della direttiva 2004/48/CE sull’enforcement dei diritti di proprietà intellettuale questo convegno rappresenta la prima occasione per fare il punto sulla situazione del diritto applicato in materia di proprietà intellettuale con alcuni fra i più importanti operatori del settore.
La direttiva – pensata soprattutto in funzione del recente allargamento della Comunità a 25 Stati – ha l’espressa finalità di armonizzare le normative nazionali con riferimento alle misure nei confronti delle violazioni, agli strumenti di prova e al risarcimento del danno, nell’ottica di un rafforzamento della tutela dei diritti di proprietà intellettuale.
Le sanzioni anche cautelari comprendenti sequestro, inibitoria, penalità di mora, ritiro o esclusione dai circuiti commerciale e distruzione delle merci contraffattive, nonché – per le violazioni commesse su scala commerciale – il sequestro conservativo di beni dell’autore della violazione compresi i conti correnti bancari, sono pensate come deterrente per arginare il fenomeno sempre crescente della contraffazione e della pirateria.
La medesima finalità hanno le norme in materia di acquisizione della prova e di risarcimento del danno, volte a mettere in condizione il titolare dei diritti di tutelare adeguatamente gli investimenti compiuti per la produzione e commercializzazione delle proprie creazioni intellettuali. In quest’ottica si inseriscono fra l’altro le più incisive disposizioni sulla protezione degli elementi di prova e sull’acquisizione di informazioni, oltre che le nuove regole che disciplinano il risarcimento del danno.
L’impatto pratico di questo armamentario di difese offerte al titolare dei diritti va tuttavia valutato alla luce dell’attuazione che la normativa comunitaria avrà nei diversi Paesi. Sotto questo profilo, il processo di attuazione della direttiva enforcement si innesta nel nostro Paese in un quadro normativo della tutela dei diritti in materia di proprietà in costante evoluzione, in cui si segnalano la recente introduzione delle sezioni specializzate in materia di proprietà industriale ed intellettuale e l’ormai prossima approvazione del Codice della Proprietà Industriale, che – soprattutto alla luce dell’introduzione del rito societario e della conseguente stabilizzazione dei provvedimenti cautelari – è destinato ad avere un rilevante impatto sulla tutela dei diritti nella nostra materia.
L’attuazione della direttiva sull’enforcement è dunque chiamata a chiudere il processo di trasformazione che sta attualmente vivendo il diritto applicato nella nostra materia nel tentativo di avvicinare la giurisdizione italiana a quella di Paesi europei più avanzati nella lotta alla contraffazione quali la Gran Bretagna e la Germania, anche se resta ad oggi irrisolto il nodo della scarsità di risorse destinate dallo Stato italiano alla creazione di un sistema di tutela realmente efficiente.
Il presente convegno è dunque finalizzato a verificare quale sia ad oggi il grado di effettività della tutela dei diritti di proprietà intellettuale nel nostro sistema, e come essa possa migliorare per effetto dell’attuazione della direttiva sull’enforcement, del nuovo rito societario e dell’entrata a regime delle sezioni specializzate.

Programma:

Ore 9.00 – registrazione dei partecipanti

Ore 9.30 – Saluti e introduzione – Avv. Mario Traverso – American Chamber of Commerce in Italia e LES Italia

Ore 9.40 – Relazione: Come cambia l’enforcement dei diritti di proprietà intellettuale in Europa e in Italia (La direttiva sull’enforcement dal punto di vista dei giudici, dell’Università e dell’impresa)

Relatore:
– Prof. Avv. Giuseppe Sena – Università Statale di Milano – confermato

Ore 10.00 – Panel discussion
Panel:
– Dr. Vittorio Ragonesi – Consigliere Corte di Cassazione
– Dr. Michele Marchesiello – Presidente Sezione Specializzata Tribunale di Genova
– Avv. Lucio Riva – Responsabile Affari Legali Barilla Spa

Moderatore:
Avv. Luciano Daffarra – Presidente Comitato IPR Camera di Commercio Americana in Italia

Ore 10.45 – Dibattito con il pubblico

Ore 11.15 – Coffee Break

Ore 11.40 – Relazione: L’inibitoria e gli altri rimedi a tutela del titolare dei diritti. Finalmente sanzioni più efficaci?

Relatore:
– Prof. Avv. Luca Nivarra – Università di Palermo

Ore 12.00 Panel discussion

Panel
– Dr. Mario Barbuto – Presidente Sezione Specializzata Tribunale Torino
– Prof. Avv. Giorgio Floridia – Università Cattolica di Milano
– D.ssa Nora Maria Braun – già consigliere legale IFPI secretariat – Londra

Moderatore:
– Avv. Dr. Simona Lavagnini – LGV Avvocati

Ore 12.30 Dibattito con il pubblico

Ore 13.00 Lunch Break

Ore 14.00 – Relazione: La prova della violazione e il risarcimento del danno. Verso un sistema di discovery?
Relatore: Prof. Andrea Giussani – Università di Urbino

Ore 14.30 Panel Discussion

Panel
– Dr. Cesare de Sapia – Giudice Sezione Specializzata Tribunale Milano
– Prof. Avv. Mario Franzosi – Università di Parma
– Prof. Luigi Prosperetti – Università di Milano Bicocca
– Ing. Luciano Bosotti – Studio di consulenza Buzzi-Notaro-Antonielli d’Oulx

Moderatore:
– Avv. Fulvio Mellucci – Studio Legale Ughi & Nunziante

Ore 15.15 Dibattito con il pubblico

Ore 15.45 – Relazione: L’enforcement penale e doganale.

Relatore:
Prpf. Avv. Mario Franzosi – Visiting Professor Washington University

Ore 16.10 Panel
– Dr. Gianluca Bragò – Pubblico Ministero – Procura presso il Tribunale di Milano
– Dr. Alesio Fiorillo – Direttore Dipartimento Doganale Regione Lombardia
– Avv. Elvira Svariati – Studio legale Svariati

Moderatore
– Avv. Daniela Mainini – Studio legale Mainini & Associati (Confermato)

Ore 17.00 – Dibattito con il pubblico

Ore 17.30 – Note conclusive – Avv. Giorgio Mondini – Co-Presidente Comitato IPR Camera di Commercio Americana in Italia

Ore 18.00 – Chiusura dei lavori

La campagna europea contro il prestito a pagamento. Bilanci e rilanci, Roma, Museo Arti e Tradizioni Popolari

Nell’ambito di “Bibliocom 2004. Rassegna delle professioni, dei prodotti e dei servizi per la gestione dell’informazione e della conoscenza”
(www.bibliocom.it) si terrà il Covegno internazionale:

La campagna europea contro il prestito a pagamento. Bilanci e rilanci

Giovedì 28 ottobre ore 9,30-13.00

Roma (Eur) – Museo Arti e Tradizioni Popolari, Piazza Marconi, 8/10 – Tel. 06-5926148 per arrivare (http://www.bibliocom.it/wi/pianta03.gif)

Saluti
Introduce: Luca Ferrieri, Biblioteca Civica di Cologno Monzese (MI)

Tavola rotonda internazionale con:
– Miriam Scarabo’ (AIB, Associazione italiana biblioteche)
– Blanca Calvo (Biblioteca di Guadalajara, Spagna)
– Silvestre Lacerda (BAD, Associazione portoghese dei bibliotecari, archivisti e documentalisti)
– Ramón Salaberría (“Educación y Biblioteca”, Messico e Spagna)

Comunicazioni.
– La campagna in rete: Annalisa Cichella (www.nopago.org)
– La campagna all’IFLA: Marco Marandola, giurista

Dibattito

La tutela del marchio e del diritto d’autore in Internet, Milano, Palazzo Affari ai Giureconsulti

I Pomeriggi delle Nuove Tecnologie
Incontri monotematici realizzati da Punto New Economy

“La tutela del marchio e del diritto d’autore in Internet”

Introduce: Alessandro Scaccheri – Responsabile Area Orientamento Formaper – azienda speciale Camera di Commercio di Milano

Relatore: Alessio Canova – Consulente in Proprietà Intellettuale con specializzazione in ambito digitale

Milano, martedì 26 Ottobre 2004
ore 17.00 – 19.00
Palazzo Affari ai Giureconsulti – Sala Parlamentino
Via Mercanti, 2

La partecipazione è gratuita

Per partecipare all’incontro è necessario compilare il modulo di registrazione.

Scarica il Programma dell’evento

Scarica il Modulo di Registrazione

Per ulteriori informazioni contattare:
Punto New Economy
Via Camperio, 3 – 20123 Milano
Tel. 02 8515.4595/4598 – Fax 02 8515.5335
E-mail: [email protected]
Web: www.puntoneweconomy.it