Costanza Ruggiero

Avvocato civilista, collabora con lo Studio legale d'Ammassa & Partners. Cantante di una rock band, corista e solista gospel, appassionata di disegno libero.

Utilizzo e tutela di opere protette dal diritto d’autore, Milano 8, 9 e 15 giugno, Hotel Splendido

Utilizzo e tutela di opere protette dal diritto d’autore

ROMA, 25 maggio 2005 “Il diritto d’autore sulle opere dell’arte figurativa”
ROMA, 26 maggio 2005 “La tutela dell’opera audiovisiva”
ROMA, 27 maggio 2005 “Il contratto di edizione per le stampe”

HOTEL MERCURE COLOSSEO (via Labicana 144, a pochi passi dal Colosseo)

MILANO, 8 giugno 2005 “Il diritto d’autore sulle opere dell’arte figurativa”
MILANO, 9 giugno 2005 “La tutela dell’opera audiovisiva”
MILANO 15 giugno 2005 “Il contratto di edizione per le stampe”

STARHOTEL SPLENDIDO (a pochi metri dalla Stazione FF.SS. MILANO CENTRALE)

Orario delle lezioni: 9,30 – 14,30
NUMERO DEI POSTI LIMITATO

E’ possibile aderire anche alle singole giornate formative

AI PARTECIPANTI VERRÀ RILASCIATO ATTESTATO DI FREQUENZA
(La 3F FORMER s.r.l. verserà Euro 5 per ogni iscritto per i progetti UNICEF NEL MONDO)

Docenti: Avvocato Giovanni D’Ammassa, autore in materia, presidente dell’Associazione per la difesa del diritto d’autore, membro dell’assemblea della SIAE, componente del Comitato per la revisione dei regolamenti e dello statuto SIAE e collaboratore dell’Università degli Studi di Milano – cattedra di diritto d’autore.

METODOLOGIA E OBIETTIVI: il master di tre mattinate si propone di fornire i principali strumenti giuridici e pratici per chi, a vario titolo, si occupa di diritto d’autore. E’ rivolto agli operatori culturali, bibliotecari, organizzatori di spettacolo, responsabili di uffici editoriali e stampa ed in genere ai responsabili di attività che comportino l’utilizzo di opere protette e dei diritti connessi e rapporti con le società di autori a cominciare dalla SIAE; nonché ad autori, artisti, editori che vogliano approfondire le tematiche sulla tutela del lavoro prodotto. Le giornate avranno carattere pratico e interattivo.

PROGRAMMA:
25 maggio / 8 giugno (“Il diritto d’autore sulle opere dell’arte figurativa“):
– L’opera figurativa nel diritto d’autore. I problemi dell’opera figurativa in esemplare unico. Il diritto di seguito. Il diritto a esporre l’opera. Le riproduzioni a stampa. Il tariffario SIAE.

26 maggio / 9 giugno (“La tutela dell’opera audiovisiva“):
L’opera audiovisiva nella legge sul diritto d’autore. La paternità dell’opera audiovisiva. La titolarità dei diritti di utilizzazione economica. I diritti al compenso. Aspetti contrattuali dell’opera audiovisiva.

27 maggio / 15 giugno (“Il contratto di edizione per le stampe“): Il trasferimento dei diritti di utilizzazione economica dell’opera. Il contratto di edizione: parti, causa, oggetto e altri elementi tipici. Contratto di edizione per edizione e a termine. Gli obblighi delle parti. Altri tipi di contratti finalizzati alla pubblicazione dell’opera dell’ingegno. Adempimenti “vari” legati al contratto di edizione. Esame di un contratto di edizione “tipo”.

Per ulteriori informazioni e iscrizione:
MasterUTILIZZO_E_TUTELA DI_OPERE_PROTETTE.pdf

3F ? FORMER S.R.L. ? Servizi di formazione e consulenza per l?impresa e la pubblica amministrazione
via Lunga 11 – 40011 Anzola dell?Emilia (BO)
tel. 051/731984 – fax 051/6504570
P.IVA 02240621207
e-mail: [email protected]
http://www.3f-former.it

Il MiBAC per la Giornata Mondiale della Proprietà Intellettuale, Roma, Complesso Monumentale di San Michele a Ripa

Il MiBAC per la Giornata Mondiale della Proprietà Intellettuale
Roma, 7 giugno 2005

Complesso Monumentale di San Michele a Ripa,
Via di San Michele 22

Programma:

h. 9,30 Apertura dei Lavori
Francesco Sicilia
Capo Dipartimento per lo Spettacolo e lo Sport

Kamil Idris
Direttore Generale OMPI – Organizzazione Mondiale
della Proprietà Intellettuale

Introduzione dei lavori
Rocco Buttiglione
Ministro per i Beni e le Attività Culturali

h. 11,00 Presentazione indagine
“Gli italiani e la proprietà intellettuale”

Renato Mannheimer
Commenti e riflessioni – modera Bruno Vespa
partecipano:

Paolo Bonaiuti
Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri

Rocco Buttiglione
Ministro per i Beni e le Attività Culturali

Mario Landolfi
Ministro delle Comunicazioni

Claudio Scajola
Ministro delle Attività Produttive

Lucio Stanca
Ministro per l?Innovazione e le Tecnologie

Luciano Daffarra
Segretario Generale FAPAV – Federazione Anti-Pirateria Audiovisiva

Enzo Mazza
Presidente FPM – Federazione contro la Pirateria Musicale

Federico Motta
Presidente AIE e AIDRO – Associazione Italiana Editori
Associazione Italiana per i Diritti di Riproduzione delle Opere dell?ingegno

Umberto Paolucci
Senior Chairman Microsoft EMEA, Vice Presidente Microsoft Corporation, Portavoce BSA – Business Software Alliance

Lunch

h. 15,00 Sessione di lavoro:
L?azione delle Istituzioni a tutela della Proprietà Intellettuale

Presiede:
Corrado Calabrò
Presidente Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni

Intervengono:
Paolo Cirillo
Capo Dipartimento del Coordinamento Amministrativo Presidenza del Consiglio dei Ministri

Gianni De Gennaro
Capo della Polizia

Luciano Gottardo
Comandante Generale Arma dei Carabinieri

Gianni Profita
Direttore Generale SIAE

Roberto Speciale
Comandante Generale Guardia di Finanza

Paolo Vigevano
Presidente Commissione Interministeriale sui contenuti digitali nell?era di Internet

Coffee Break: h. 16,00

h. 16,15 Tavola Rotonda
Quale politica per il diritto d?autore?

Modera Marco Mele – Il Sole 24 Ore

Franco Asciutti
Presidente Commissione Istruzione pubblica, Beni culturali, Ricerca scientifica, Spettacolo e Sport, Senato della Repubblica

Mario Ciaccia
Banchiere responsabile di Stato Infrastrutture in BANCAINTESA. Presidente ARCUS S.p.A.

Andrea Colasio
Capogruppo in Commissione Cultura, Scienza e Istruzione Camera dei Deputati

Mauro Masi
Segretario Generale Presidenza del Consiglio dei Ministri

Antonio Palmieri
Componente Commissione Cultura, Scienza e Istruzione Camera dei Deputati

h. 17,30 Conclusioni
Antonio Martusciello
Vice Ministro per i Beni e le Attività Culturali

Per ragioni organizzative è necessario confermare la propria partecipazione
Dipartimento Spettacolo e Sport – Servizio II
tel. 06 7732379 – 06 70492607 (h. 9.00-16.00) – fax 06 70492458 – e-mail: [email protected]

Presentazione della Appendice annotata del Codice di Diritto Industriale, Milano, Palazzo Greppi

Presentazione della Appendice annotata del Codice di Diritto Industriale

Martedì 7 giugno 2005
ore 15,00

Palazzo Greppi – Sala Napoleonica
Via S. Antonio 12
Milano

Introduce
Vincenzo Ferrari
Preside della Facoltà di Giurisprudenza della Università degli studi di Milano

Commenti al D. Lgs. 10 febbraio 2005, n. 30

Giuseppe Sena
Professore nella Università degli studi di Milano

Paola Frassi, Professore nella Università degli studi di Milano

Silvia Giudici, Ricercatore nella Università degli studi di Milano

Conclude
Alessandro Vanzetti
Professore nella Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano

Per motivi organizzativi la partecipazione deve essere confermata a:
Prof. Giuseppe Sena, Corso Venezia n.2, 20121 Milano o tramite e-mail all?indirizzo
[email protected]

iLaw Torino 2005, Torino, Sala Conferenze Fondazione Giovanni Agnelli

The Berkman Center for Internet & Society
Harvard Law School
IEIIT-CNR – Politecnico di Torino – LUISS

Sala Conferenze Fondazione Giovanni Agnelli
via Giacosa 38 (primo piano)

Background Material
All attendees will be provided DVDs containing the following four lectures:
Jonathan Zittrain, “A Crash Course in Internet Technologies”
Lawrence Lessig, “Regulation”
Yochai Benkler, “The Technological is Political: Access to an Open Information Environment”
William Fisher, “Legal Regulation of Digital Media”
Attendees unfamiliar with Internet technology or law are strongly encouraged to watch the lectures prior to May 25; they provide useful background for the presentations that will be made at the conference.

PROGRAM

Wednesday, May 25, 2005
8:00 a.m. – 9:00 a.m.
Registration

9:00 a.m. – 10:30 a.m.
The Past and Future(s) of the Internet
Professor Jonathan Zittrain, Harvard Law School
Interlocutor: Professor Charles Nesson, Harvard Law School

11:00 a.m. – 12:30 p.m.
The Rise of the Networked Information Economy
Professor Yochai Benkler, Yale Law School
Interlocutor: Professor William Fisher, Harvard Law School

12:45 p.m. – 1:45 p.m.
Lunch

2:00 p.m. – 3:30 p.m.
Legal Foundations of Internet Commerce
Professor Susan Crawford, Cardozo Law School
Interlocutor: Professor Jonathan Zittrain, Harvard Law School

4:00 p.m. – 5:30 p.m.
Global Voices: Internet Culture and Politics
Professor Charles Nesson, Harvard Law School
Interlocutor: Professor William Fisher, Harvard Law School

6:00 p.m.
Welcome Reception

Thursday, May 26, 2005
9:00 a.m. – 10:30 a.m.
Legal Regulation of Online Digital Media
Professor William Fisher, Harvard Law School
Interlocutor: Professor Charles Nesson, Harvard Law School

11:00 a.m. – 12:30 p.m.
Collective Rights Management in a Digital Environment
Professor Marco Ricolfi, Turin Law School
Interlocutor: Professor Jonathan Zittrain, Harvard Law School

12:45 p.m. – 1:45 p.m.
Lunch
2:00 p.m. – 3:30 p.m.
Reshaping the Digital Media Value-Chain – For the Better
Leonardo Chiariglione, Digital Media Strategist
Interlocutor: Professor Yochai Benkler, Yale Law School

4:00 p.m. – 5:30 p.m.
Legal Responses to New Forms of Creativity
Professors Benkler, Fisher, & Nesson

Friday, May 27, 2005
9:00 a.m. – 10:30 a.m.
Copyright Protection for Software
Professor Jonathan Zittrain, Harvard Law School
Interlocutor: Professor Susan Crawford, Cardozo Law School

11:00 a.m. – 12:30 p.m.
Patent Protection for Software: The European Case
Professor William Fisher, Professor Angelo Raffaele Meo, Speaker from EPO

12:45 p.m. – 1:45 p.m.
Lunch
2:00 p.m. – 3:30 p.m.
The Internet and Political Values
Professor Yochai Benkler, Yale Law School

4:00 p.m. – 5:30 p.m.
Internet and Privacy (tbc)
Professor Stefano Rodota’, Garante per la Privacy
Interlocutor: Professor Susan Crawford, Cardozo Law School

Per maggiori informazioni su iLaw – Internet Law Program, consultare il sito http://cyber.law.harvard.edu/ilaw

L’iscrizione a iLaw Torino 2005 e’ gia’ effettuabile, fino ad esaurimento dei posti disponibili, al sito http://ilaw.ieiit.cnr.it

Utilizzo e tutela di opere protette dal diritto d’autore, Roma 25, 26 e 27 maggio, Hotel Mercure Colosseo

Utilizzo e tutela di opere protette dal diritto d’autore

ROMA, 25 maggio 2005 “Il diritto d’autore sulle opere dell’arte figurativa”
ROMA, 26 maggio 2005 “La tutela dell’opera audiovisiva”
ROMA, 27 maggio 2005 “Il contratto di edizione per le stampe”

HOTEL MERCURE COLOSSEO (via Labicana 144, a pochi passi dal Colosseo)

MILANO, 8 giugno 2005 “Il diritto d’autore sulle opere dell’arte figurativa”
MILANO, 9 giugno 2005 “La tutela dell’opera audiovisiva”
MILANO 15 giugno 2005 “Il contratto di edizione per le stampe”

STARHOTEL SPLENDIDO (a pochi metri dalla Stazione FF.SS. MILANO CENTRALE)

Orario delle lezioni: 9,30 – 14,30
NUMERO DEI POSTI LIMITATO

E’ possibile aderire anche alle singole giornate formative

AI PARTECIPANTI VERRÀ RILASCIATO ATTESTATO DI FREQUENZA
(La 3F FORMER s.r.l. verserà Euro 5 per ogni iscritto per i progetti UNICEF NEL MONDO)

Docenti: Avvocato Giovanni D’Ammassa, autore in materia, presidente dell’Associazione per la difesa del diritto d’autore, membro dell’assemblea della SIAE, componente del Comitato per la revisione dei regolamenti e dello statuto SIAE e collaboratore dell’Università degli Studi di Milano – cattedra di diritto d’autore.

METODOLOGIA E OBIETTIVI: il master di tre mattinate si propone di fornire i principali strumenti giuridici e pratici per chi, a vario titolo, si occupa di diritto d’autore. E’ rivolto agli operatori culturali, bibliotecari, organizzatori di spettacolo, responsabili di uffici editoriali e stampa ed in genere ai responsabili di attività che comportino l’utilizzo di opere protette e dei diritti connessi e rapporti con le società di autori a cominciare dalla SIAE; nonché ad autori, artisti, editori che vogliano approfondire le tematiche sulla tutela del lavoro prodotto. Le giornate avranno carattere pratico e interattivo.

PROGRAMMA:
25 maggio / 8 giugno (“Il diritto d’autore sulle opere dell’arte figurativa“):
– L’opera figurativa nel diritto d’autore. I problemi dell’opera figurativa in esemplare unico. Il diritto di seguito. Il diritto a esporre l’opera. Le riproduzioni a stampa. Il tariffario SIAE.

26 maggio / 9 giugno (“La tutela dell’opera audiovisiva“):
L’opera audiovisiva nella legge sul diritto d’autore. La paternità dell’opera audiovisiva. La titolarità dei diritti di utilizzazione economica. I diritti al compenso. Aspetti contrattuali dell’opera audiovisiva.

27 maggio / 15 giugno (“Il contratto di edizione per le stampe“): Il trasferimento dei diritti di utilizzazione economica dell’opera. Il contratto di edizione: parti, causa, oggetto e altri elementi tipici. Contratto di edizione per edizione e a termine. Gli obblighi delle parti. Altri tipi di contratti finalizzati alla pubblicazione dell’opera dell’ingegno. Adempimenti “vari” legati al contratto di edizione. Esame di un contratto di edizione “tipo”.

Per ulteriori informazioni e iscrizione:
MasterUTILIZZO_E_TUTELA DI_OPERE_PROTETTE.pdf

3F ? FORMER S.R.L. ? Servizi di formazione e consulenza per l?impresa e la pubblica amministrazione
via Lunga 11 – 40011 Anzola dell?Emilia (BO)
tel. 051/731984 – fax 051/6504570
P.IVA 02240621207
e-mail: [email protected]
http://www.3f-former.it

Master in diritto d’autore, Bologna, 18 e 19 maggio, Hotel Sofitel

MASTER IN DIRITTO D?AUTORE (15 ore totali):

* BOLOGNA, 18 e 19 MAGGIO 2005 – HOTEL SOFITEL (di fronte STAZIONE CENTRALE FF.SS)

A cura di 3F Former e Dirittodautore.it

Docente: Avv. Giovanni d’Ammassa

METODOLOGIA E OBIETTIVI: il master di due giornate si propone di fornire i principali strumenti giuridici e pratici per chi, a vario titolo, si occupa di diritto d?autore. E? rivolto agli operatori culturali, bibliotecari, organizzatori di spettacolo, responsabili di uffici editoriali e stampa ed in genere ai responsabili di attività che comportino l?utilizzo di opere protette e dei diritti connessi e rapporti con le società di autori a cominciare dalla SIAE; nonché ad autori, artisti, editori che vogliano approfondire le tematiche sulla tutela del lavoro prodotto. Le giornate avranno carattere pratico e interattivo.

PROGRAMMA:
I) Introduzione: Come e perché è nato il diritto di autore? Cosa protegge? Quali opere sono tutelabili? A chi spetta il diritto di autore? E’ necessario registrare l’opera per ottenere la tutela? E quali sono i diritti che spettano agli autori? Le fonti normative. Ia) Oggetto: L’oggetto del diritto di autore: le opere protette; Forma e contenuto: una distinzione ancora valida? I requisiti per la tutela: creatività, originalità e novità; Le creazioni utili. Ib) Soggetti: Il titolo di acquisto della titolarità di autore; E se ci sono più autori? Opere in comunione, collettive e composte; Ic) Contenuto; I diritti di utilizzazione economica: principi generali e le singole facoltà; I diritti morali: le singole facoltà, il ritiro dell’opera dal commercio; La durata del diritto di autore;
II) La cessione dei diritti; Libera circolazione delle opere ed efficienza del mercato; Autore soggetto contrattualmente debole; Principio della libera trasferibilità dei diritti e suoi limiti; Alcune norme di carattere generale e imperative. Disciplina dei contratti tipici; Le regole generali in materia di contratti: Problema dell’ambito di applicazione della disciplina legale dei contratti tipici.
III) I diritti connessi: Inquadramento giuridico e considerazioni generali. Le utilizzazioni secondarie; La protezione dell’artista interprete ed esecutore; La protezione del produttore fonografico; La protezione delle emissioni radiofoniche e televisive; Altri diritti connessi; Il ruolo dell’I.M.A.I.E.
IV) Diritto di autore IV: le difese e le società di autori: Introduzione e considerazioni generali
Le difese civili; Le difese penali; Le sanzioni amministrative; Il ruolo delle cosiddette collecting societies nella riscossione dei proventi derivanti dalle utilizzazioni delle opere dell’ingegno e la loro
ripartizione tra gli aventi diritto viene analizzato alla luce delle ultime proposte di legge per la modifica dell’art. 180 (che attribuisce alla S.I.A.E. il monopolio nella gestione dei diritti); Le società di autori: Il regime di monopolio nella gestione dei diritti di autore S.I.A.E.: natura e funzioni, il nuovo statuto, mandato e iscrizione, le ordinanze di ripartizione; Il fondo di solidarietà I.M.A.I.E.: natura e funzioni. Conclusioni. Casi pratici e risposte ai quesiti.

Per ulteriori informazioni e iscrizione:
http://www.3f-former.it/PF/prod02.htm

3F ? FORMER S.R.L. ? Servizi di formazione e consulenza per l?impresa e la pubblica amministrazione
via Lunga 11 – 40011 Anzola dell?Emilia (BO)
tel. 051/731984 – fax 051/6504570
P.IVA 02240621207
e-mail: [email protected]
http://www.3f-former.it

Il codice della proprietà industriale, Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano

UNIVERSITA’ CATTOLICA DEL SACRO CUORE
DIPARTIMENTO DI DIRITTO PRIVATO E PUBBLICO DELL’ECONOMIA
In collaborazione con IPSOA EDITORE

Convegno
Il codice della proprietà industriale
D. Lgs. 10 febbraio 2005, n. 30

Martedì 17 maggio 2005 – ore 15.00
Aula Pio XI
Università Cattolica del Sacro Cuore
Milano, Largo Gemelli 1

SALUTO
prof. Mario Napoli
direttore del Dipartimento di Diritto privato e pubblico dell’Economia

PRESENTA E PRESIEDE
prof. avv. Giorgio Floridia
ordinario di diritto industriale nell’Università Cattolica del Sacro Cuore
direttore scientifico della rivista “Il Diritto industriale”

Il codice della proprietà industriale: disposizioni generali e principi fondamentali

INTERVENTI PROGRAMMATI

prof. avv. Stefano Sandri
consigliere speciale dell’UAMI
membro della Commissione per il riassetto della proprietà industriale

Marchi, indicazioni geografiche, disegni e modelli

dott. Paolo Sani
consulente d’impresa in proprietà industriale
membro della Commissione per il riassetto della proprietà industriale

Acquisto e mantenimento dei diritti e relative procedure

dott. Geremia Casaburi
giudice del Tribunale di Napoli
La tutela giurisdizionale

dott. Massimo Scuffi
consigliere della Corte d’Appello di Milano
Il nuovo processo industrialistico ed il problema della consulenza tecnica

DIBATTITO

dott.ssa Ludovica Agrò
direttore dell’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi
membro della Commissione per il riassetto della proprietà industriale

Considerazioni conclusive

COCKTAIL

La lotta alla pirateria e alla contraffazione delle opere dell’ingegno: l’economia del sud e la sfida globale, Unione degli Industriali di Napoli, Napoli

La lotta alla pirateria e alla contraffazione delle opere dell’ingegno: l’economia del sud e la sfida globale
Unione degli Industriali di Napoli – Sala Salvatore D’Amato
Napoli, 16 maggio 2005 – ore 9.00 – 13.30

Programma

9.00 Indirizzi di saluto/Interventi
– Gianni Lettieri, Presidente, Unione degli Industriali di Napoli
– Suneta L. Halliburton, Console Generale degli Stati Uniti d’America, Napoli

Moderatore Diego Guida, Incaricato al Centro Studi, Unione degli Industriali di Napoli

9.30 Sessione introduttiva
Il Quadro Legislativo della Tutela delle Opere dell’Ingegno alla luce delle Innovazioni introdotte dalla Legge 248/2000
– Vincenzo Siniscalchi, Presidente della Giunta delle Autorizzazioni della Camera dei Deputati

9.50 Il ruolo delle Istituzioni
– Nicola Oddati, Assessore alla Mobilita’ e Sviluppo, Comune di Napoli

10.10 Il ruolo delle Associazioni a tutela della Proprieta’ Intellettuale
– Luciano Daffarra, Segretario Generale, Federazione Anti-Pirateria Audiovisiva (FAPAV)

10.30 La Contraffazione e la Pirateria Musicale
– Enzo Mazza, Presidente, Federazione Anti-Pirateria Musicale (FPM)

10.50 Illecita Duplicazione e Contraffazione dei Prodotti Software
– Norberto Didier, Vice Presidente, Business Software Alliance (BSA)

11.15 Coffee Break

11.30 La protezione dei marchi in Italia
– Carlo Alberto De Michelis,Vice Presidente, Istituto di Centromarca per la Lotta alla Contraffazione (INDICAM)

11.45 “Pirati di carta”: la riproduzione illecita delle opere letterarie
– Pierfrancesco Attanasio (AIE), Segretario Generale, Associazione Italiana per i Diritti di Riproduzione delle Opere dell’ingegno (AIDRO)

12.00 L’Attivita’ Giudiziaria – Presentazione di casi studio
– Franco Roberti, Procuratore Aggiunto di Napoli

12.20 Dibattito

13.15 Conclusioni

13.30 Buffet in sede

Master in diritto d’autore, Milano, 11 e 12 maggio, StarHotel Splendido

MASTER IN DIRITTO D?AUTORE (15 ore totali):

* MILANO, 11 e 12 MAGGIO 2005 ? STARHOTEL SPLENDIDO (a pochi metri dalla Stazione FF.SS. MILANO CENTRALE)

A cura di 3F Former e Dirittodautore.it

Docente: Avv. Giovanni d’Ammassa

METODOLOGIA E OBIETTIVI: il master di due giornate si propone di fornire i principali strumenti giuridici e pratici per chi, a vario titolo, si occupa di diritto d?autore. E? rivolto agli operatori culturali, bibliotecari, organizzatori di spettacolo, responsabili di uffici editoriali e stampa ed in genere ai responsabili di attività che comportino l?utilizzo di opere protette e dei diritti connessi e rapporti con le società di autori a cominciare dalla SIAE; nonché ad autori, artisti, editori che vogliano approfondire le tematiche sulla tutela del lavoro prodotto. Le giornate avranno carattere pratico e interattivo.

PROGRAMMA:
I) Introduzione: Come e perché è nato il diritto di autore? Cosa protegge? Quali opere sono tutelabili? A chi spetta il diritto di autore? E’ necessario registrare l’opera per ottenere la tutela? E quali sono i diritti che spettano agli autori? Le fonti normative. Ia) Oggetto: L’oggetto del diritto di autore: le opere protette; Forma e contenuto: una distinzione ancora valida? I requisiti per la tutela: creatività, originalità e novità; Le creazioni utili. Ib) Soggetti: Il titolo di acquisto della titolarità di autore; E se ci sono più autori? Opere in comunione, collettive e composte; Ic) Contenuto; I diritti di utilizzazione economica: principi generali e le singole facoltà; I diritti morali: le singole facoltà, il ritiro dell’opera dal commercio; La durata del diritto di autore;
II) La cessione dei diritti; Libera circolazione delle opere ed efficienza del mercato; Autore soggetto contrattualmente debole; Principio della libera trasferibilità dei diritti e suoi limiti; Alcune norme di carattere generale e imperative. Disciplina dei contratti tipici; Le regole generali in materia di contratti: Problema dell’ambito di applicazione della disciplina legale dei contratti tipici.
III) I diritti connessi: Inquadramento giuridico e considerazioni generali. Le utilizzazioni secondarie; La protezione dell’artista interprete ed esecutore; La protezione del produttore fonografico; La protezione delle emissioni radiofoniche e televisive; Altri diritti connessi; Il ruolo dell’I.M.A.I.E.
IV) Diritto di autore IV: le difese e le società di autori: Introduzione e considerazioni generali
Le difese civili; Le difese penali; Le sanzioni amministrative; Il ruolo delle cosiddette collecting societies nella riscossione dei proventi derivanti dalle utilizzazioni delle opere dell’ingegno e la loro
ripartizione tra gli aventi diritto viene analizzato alla luce delle ultime proposte di legge per la modifica dell’art. 180 (che attribuisce alla S.I.A.E. il monopolio nella gestione dei diritti); Le società di autori: Il regime di monopolio nella gestione dei diritti di autore S.I.A.E.: natura e funzioni, il nuovo statuto, mandato e iscrizione, le ordinanze di ripartizione; Il fondo di solidarietà I.M.A.I.E.: natura e funzioni. Conclusioni. Casi pratici e risposte ai quesiti.

Per ulteriori informazioni e iscrizione:
http://www.3f-former.it/PF/prod02.htm

3F ? FORMER S.R.L. ? Servizi di formazione e consulenza per l?impresa e la pubblica amministrazione
via Lunga 11 – 40011 Anzola dell?Emilia (BO)
tel. 051/731984 – fax 051/6504570
P.IVA 02240621207
e-mail: [email protected]
http://www.3f-former.it

Introduzione alla gestione dei diritti dei contenuti digitali (Digital Rights Management – DRM), Bologna, Hotel Sofitel

HOTEL SOFITEL (di fronte STAZIONE CENTRALE FF.SS) – Ore 9,30 – 14,30 NUMERO DEI POSTI LIMITATO

AI PARTECIPANTI VERRÀ RILASCIATO ATTESTATO DI FREQUENZA
(La 3F FORMER s.r.l. verserà Euro 2 per ogni iscritto per i progetti UNICEF NEL MONDO)

Docente: dott. Andrea Marco Ricci, esperto

METODOLOGIA E OBIETTIVI:
La giornata di studio si propone di fornire le informazioni indispensabili e gli strumenti elementari per chi, a vario titolo, si occupa di Gestione Dei Diritti Dei Contenuti Digitali (Digital Rights Management – DRM), nel settore pubblico e privato. E’ rivolto agli operatori del settore tecnologico, agli operatori che si occupano dei beni culturali, archivi e biblioteche; agli operatori dei servizi sanitari e sociali che si occupano di amministrazione delle cartelle cliniche, diagnosi e cure consultabili via internet, consulenze a distanza; agli operatori della formazione; al personale dell’apparato amministrativo che si occupa di e-procurement, gestione finanziaria, scambio dati tramite network, prelievo fiscale; a tutti coloro che sono interessati alla distribuzione di contenuti multimediali.

PROGRAMMA:
Storia e fondamenti del DRM. I business models relativi alla distribuzione di contenuti con sistemi DRM. Le tecnologie utilizzate nei sistemi DRM: identificazione, autenticazione, crittografia, watermarking, gestione dei diritti, e altro. La standardizzazione DRM. Le roblematiche legali connesse al DRM: principi, legislazione e casi giudiziari. L’enterprise DRM. Lo sviluppo del mercato del DRM: presente e futuro possibile. Alcuni esempi. Domande e quesiti dei partecipanti.

ISCRIZIONE (impegnativa per l’Ente o la persona fisica): ENTRO il 8 aprile 2005; a mezzo fax 051/6504570, specificando il numero degli iscritti e la modalità di pagamento prescelta. Causa evidenti impegni organizzativi, si precisa che eventuali rinunce dell’Ente iscritto, dovute a qualsiasi causa, non verranno accettate dalla 3F FORMER s.r.l. se perverranno successivamente alle predette scadenze e la quota dovrà essere comunque versata dall’ente a ricevimento fattura. Verrà comunque inviato il materiale didattico a spese 3F FORMER. Le iscrizioni possono essere effettuate anche telefonicamente e perfezionate successivamente nei termini di scadenza mediante invio del fax di conferma.

COSTO (comprensivo del materiale didattico e del coffee-break) PER PERSONA: Euro 180 + IVA 20% se dovuta + Euro 1,29 di bollo di quietanza, se richiesto. (La 3F FORMER s.r.l. verserà, come da accordi con l’UNICEF DI ROMA, a sostegno dei progetti UNICEF NEL MONDO per ogni iscritto Euro 2).

PAGAMENTO: Il pagamento della quota di partecipazione nell’importo ESATTO sopraindicato potrà avvenire direttamente il giorno del corso per contanti, con assegno circolare, con assegno postale, con assegno bancario intestato 3F FORMER S.R.L.. Forme diverse o in differita di pagamento, per particolari esigenze contabili degli iscritti, potranno essere direttamente concordate (338 4621905 oppure 339 1307697) e riportate nel modulo di iscrizione. In ogni caso le eventuali spese per il pagamento sono a carico del partecipante. Gli estremi per il pagamento sono indicati nella fattura, che verrà consegnata il giorno stesso al partecipante o spedita in caso di assenza. La 3F – Former s.r.l. si riserva in qualsiasi momento di annullare o rinviare il corso. Nel caso in cui il corso venga annullato, verrà rimborsata all’Ente la quota di partecipazione se già versata, salvo diversi accordi fra le parti.

3F – FORMER S.R.L. – Servizi di formazione e consulenza per l’impresa e la pubblica amministrazione – via Lunga 11 – 40011 Anzola dell’Emilia (BO) – tel. 051/731984 – fax 051/6504570- P.IVA 02240621207 – e-mail: [email protected] http://www.3f-former.it